Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Glossario tratto da ''Il birraio di Preston'' di Andrea Camilleri

Il Birraio di Preston è un romanzo fondamentale nella ricca produzione di Andrea Camilleri, sia per quanto riguarda la struttura che il linguaggio.

Il glossario di un’opera così linguisticamente ricca non vuole essere esaustivo nel rappresentare tutto il siciliano dell’autore, ma di certo ne è fortemente esemplificativo.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREFAZIONE Il birraio di Preston è un romanzo fondamentale nella produzione di Andrea Camilleri, sia per la struttura che per il linguaggio. Difatti l’autore stravolge completamente l’ordine cronologico della vicenda e spinge il dialetto ben più in là rispetto ai libri precedenti. Opera di spiccato interesse linguistico, dunque, qui messo in luce tramite un glossario di quei termini dialettali siciliani che contribuiscono a formare un capolavoro di coralità. Il primo capitolo è dedicato alla vita di Camilleri, mettendo a fuoco il passaggio dall’esperienza teatrale e televisiva a quella narrativa. Segue una dettagliata carrellata di ciò che ha scritto, dai romanzi storici, ai gialli, alle opere saggistiche e, infine, si esamina come la critica consideri tale fenomeno letterario che continua a pubblicare libri di grande successo. Nel secondo capitolo viene analizzato Il birraio di Preston, la sua struttura, le tematiche, i personaggi... Insomma, si tenta di capire ciò che questo romanzo sperimentale vuole rappresentare, anche mettendolo a confronto con altre opere della produzione camilleriana. Un’analisi incentrata sulle varietà linguistiche del Birraio viene effettuata nel capitolo terzo. Il romanzo infatti è un vero e proprio contenitore di tanti tipi diversi di linguaggio, tra cui si annoverano, oltre alla lingua mescidata che ormai è impronta inconfondibile dello stile di Camilleri, dialetti differenti, italiano formale, aulico, burocratico… Il quarto capitolo è costituito dal glossario di Il birraio di Preston che elenca, traduce ed esemplifica molti dei termini siciliani e italo-siciliani presenti nel romanzo. 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere

Autore: Margherita Di Rienzo Contatta »

Composta da 270 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1319 click dal 05/10/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.