Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I diritti fondamentali nel Trattato di Lisbona

Il titolo della mia tesi è: "I diritti fondamentali nel Trattato di Lisbona".
Il presente lavoro si snoda attraverso quattro capitoli: il primo sarà un breve excursus storico sul processo di integrazione europea, con riferimento ai Trattati e alla nascita dell’Unione europea, ponendo particolare attenzione alla tutela dei diritti fondamentali.
Nel secondo capitolo si partirà dal Trattato di Nizza e dalla formazione della Carta dei diritti fondamentali, per arrivare al progetto di Costituzione europea, con la successiva bocciatura dello stesso da parte di Francia e Paesi Bassi, e il cosiddetto “periodo di riflessione”, terminato con l’approvazione del Trattato di Lisbona.
Il terzo capitolo sarà dedicato al Trattato di Lisbona, alle modifiche che ha apportato rispetto ai precedenti trattati, e soprattutto alle innovazioni che ha prodotto, con particolare riferimento alle novità introdotte sul ruolo della persona umana, ruolo centrale e fondamentale della nuova Europa.
Il quarto e ultimo capitolo sarà incentrato sulla tutela dei diritti fondamentali nel Trattato di Lisbona, sui cambiamenti apportati dal nuovo Trattato riguardo al ruolo di questi ultimi, con una particolare attenzione alla Carta dei diritti fondamentali che assume una rilevanza giuridicamente vincolante.

Mostra/Nascondi contenuto.
Premessa 3 PREMESSA Lo spazio riservato ai diritti fondamentali e alle libert dell uomo, ha subito una notevole evoluzione nel corso degli anni e nel susseguirsi dei Trattati europei; nei Trattati di Roma e Parigi essi non erano fonte di attenzione, non venivamo menzionati: era il mercato ad essere al centro del sistema. Solamente con il Trattato di Amsterdam si iniziano a prendere in considerazione i diritti fondamentali, rafforzando maggiormente la loro tutela, affermando che l Unione si debba fondare sui principi della libert , della democrazia e del rispetto dei diritti dell uomo. In seguito, con il Trattato di Nizza, si costituiscono le basi per la costruzione della Carta europea dei diritti fondamentali, che per assumer rilevanza giuridica soltanto con l entrat a in vigore del Trattato di Lisbona. Il Trattato di Lisbona Ł entrato in vigore, dopo un percorso a dir poco travagliato, il 1 dicembre 2009. In esso vi sono contenute molte innovazioni, alcune delle quali gi presenti all interno del Trattato che adotta una Costituzione europea, quali ad esempio: vengono precisati e rafforzati i valori fondamentali dell Unione,

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Manageriali

Autore: Alessandro Tuono Contatta »

Composta da 61 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3033 click dal 04/11/2010.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.