Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il bilancio consolidato nei gruppi aziendali: profili teorici, valenza informativa e principi contabili alla base della redazione

Nel corso degli ultimi anni, la normativa civilistica in tema di bilancio consolidato ha introdotto rilevanti novità in merito all'impostazione ed alla struttura del documento, in ossequio ai nuovi indirizzi emergenti sia a livello nazionale sia a livello comunitario.
In particolar modo, si approfondisce l'adozione dei principi contabili internazionali per la stesura del bilancio consolidato, che ha comportato nuovi significativi cambiamenti.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Parte prima Le aggregazioni aziendali e i gruppi di imprese Capitolo I Il fenomeno delle aggregazioni aziendali 1. Considerazioni preliminari allo studio delle aggregazioni di imprese. Lo sviluppo dei sistemi economici è sempre stato accompagnato dalla formazione di accordi e dalla nascita di coalizioni tra unità economiche che tramite tali strumenti hanno ritenuto di poter raggiungere meglio i propri obiettivi. Un impulso decisivo allo sviluppo di forme di collaborazione è venuto dal mutamento intervenuto negli ultimi decenni con riguardo alle caratteristiche e condizioni di competitività dei mercati. Difatti, in primo luogo, da un regime di concorrenza relativamente stabile, si è passati ad una concorrenza di tipo globale guidata principalmente da imprese multinazionali e caratterizzata da strategie fortemente aggressive; in secondo luogo, l’innovazione tecnologica legata ai sistemi di produzione, di comunicazione ed all’information technology ha costituito un altro importante elemento di trasformazione dei processi produttivi. L’insieme di tali fattori ha contribuito alla nascita di forme collaborative, intese come ricerca comune e sinergica di un costante miglioramento delle condizioni e delle modalità di produzione, nonché di ricerca della dimensione aziendale più adeguata. Peraltro, ulteriore elemento nel quale si ravvisa una causa indiretta di

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Emanuele Boellis Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6794 click dal 05/11/2010.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.