Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La scena teatrale del Novecento - Una storia per immagini

Il volume si compone di cinque sezioni, secondo un criterio che intreccia aree tematiche e sequenza cronologica.
Il primo capitolo si apre al 1896, e segue i personaggi e gli eventi emblematici che hanno caratterizzato il panorama teatrale internazionale fino agli anni Trenta/Quaranta, in un rimbalzare di tradizioni e riforme.
Il secondo analizza la ricerca artistica, di matrice soprattutto americana, tesa all’impegno socio-politico, tra happening e performance che si allontanano dallo spazio-teatro per scendere in strada e trasferirsi in ogni luogo.
Il terzo capitolo passa in rassegna i protagonisti della scena italiana, tracciando uno dei percorsi possibili che collega i "maestri" (dei teatri stabili e non) alle ultime sperimentazioni: ricerca di senso, eredità, innovazione.
Infine, i capitoli quarto e quinto contrappongono rispettivamente artisti contemporanei attenti alla formazione attorale e alla tecnica recitativa ad artisti legati perlopiù a scelte di tipo formale, estetizzante, multimediale.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREMESSA Questo volume nasce da diverse necessità. Il desiderio di creare un oggetto unico, nuovo, contenitore prezioso di eventi, incontri, persone. Il tentativo di catapultare soprattutto i più scettici dentro gli spazi magici del teatro. Per il piacere di condividere la bellezza. Non ultimo, lo sviluppo di una tesi di laurea che rispondesse a un’attenta rielaborazione del mio SHUFRUVRDFFDGHPLFRQHOODVFXRODGL6FHQRJUDÀD La scelta di parlare essenzialmente attraverso le immagini rispecchia e rispetta la natura stessa dello spettacolo teatrale, che è meraviglia e immediatezza. Rispecchia l’urgenza attuale di recuperare la semplicità della forma. (ULVSHFFKLDPHLOPLROLQJXDJJLRFKHULFHUFDHIÀFDFLDQHOODVLQWHVLHVWUHPD Si rivolge a chi ama ricordare, a chi ama scoprire. A chi sa osservare. A chi sogna. 5

Laurea liv.I

Facoltà: Scenografia

Autore: Giada Conte Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4839 click dal 24/11/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.