Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Giudizi penali sul Capo dello Stato

Questa tesi analizza e approfondisce la funzione ed il ruolo del Capo dello Stato con particolare riferimento al tema dei giudizi penali e l'art. 90 della costituzione.
Il lavoro svolto a suo tempo era teso all'analisi della "responsabilità giuridica del presidente della Repubblica", anche alla luce dell'ultimo mandato "Cossiga" e della paventata ipotesi di reato di "impeachment" di quest'ultimo.

Mostra/Nascondi contenuto.
Giudizi penali sul Capo dello Stato 4 CAPITOLO PRIMO IL RUOLO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: GENESI E SVILUPPO DELLA CONCEZIONE GARANTISTICA. SOMMARIO 1. Il raffronto tra la figura repubblicana del Presidente e quella del monarca. 2. La concezione garantistica del Presidente della Repubblica. 3. La critica alla concezione garantistica del Presidente della Repubblica. 4. La figura del Capo dello Stato nella Costituzione italiana. 5. Capo dello Stato �organo di controllo costituzionale�. 6. Capo dello Stato �custode della Costituzione�. 7. Capo dello Stato �organo di indirizzo costituzionale�. 8. Capo dello Stato �supremo regolatore del sistema costituzionale� Il raffronto tra la figura Repubblicana del Presidente e quella del monarca. In base allo Statuto Albertino le attribuzioni del Re erano rimaste ancora imponenti rispetto a quelle proprie del monarca assoluto. Infatti: a) oltre alle attribuzioni incidenti sulla funzione giurisdizionale, al Re solo apparteneva il potere esecutivo, e cio�: il comando di tutte le forze armate, il potere di dichiarare la

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gaetano Salvemini Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2059 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.