Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'addebito nella separazione personale dei coniugi

Il II comma dell’art. 151 c.c., che prevede la possibilità di addebitare la separazione al coniuge che abbia determinato la situazione di intollerabilità, (con gli effetti patrimoniali contemplati dagli artt. 156 e 585 c.c.: perdita del diritto al mantenimento e dei diritti successori) è stato introdotto dal Senato, durante l’approvazione del testo definitivo della l. 19 maggio 1975 n. 151.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Una situazione di crisi del rapporto matrimoniale deve tuttavia essere valutata anche con riferimento all’eventuale violazione, da parte di uno o di ambedue i coniugi, dei doveri derivanti dal matrimonio stesso, così come stabiliti dall’art. 143 c.c., concernente il diritto-dovere reciproco di fedeltà, di assistenza morale e materiale, di collaborazione nell’interesse della famiglia e di coabitazione. Il giudice, infatti, a norma dell’articolo 151, II comma, c.c. , pronunciando la separazione, può dichiarare, ove ne ricorrano le circostanze e vi sia una espressa richiesta di parte in tal senso, a quale dei coniugi sia addebitabile la separazione, tenuto conto del suo comportamento contrario ai suddetti doveri che derivano dal matrimonio, avuto anche riguardo al comportamento dell’altro. Peraltro il giudice, qualora accerti che si sia verificata, durante la convivenza matrimoniale e prima della proposizione della domanda di separazione, una violazione dei doveri nascenti dal matrimonio, potrà ritenere detta violazione ininfluente ai fini dell’addebitabilità della separazione solo quando abbia rigorosamente rilevato il carattere meramente formale della convivenza, tale che nessuna violazione dei doveri coniugali avrebbe potuto effettivamente cagionare l’intollerabilità del rapporto matrimoniale. 1

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Federica Marasco Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2086 click dal 09/12/2010.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.