Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un villaggio ad "identità familiare": i Tiraboschi e Serina dagli atti del notaio Andreolo Tiraboschi (1435-1453)

Abstract non registrato.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione La presente ricerca ha avuto come oggetto di studio la realtà economica di Serina riferita ai primi anni della dominazione veneziana e, a mio parere, definibile ad "identità familiare" in quanto concretamente gestita e regolata dalle dinastie piu potenti di Serina. Le fonti utilizzate sono costituite dai registri notarili depositati presso l'Archivio di Stato di Bergamo e corrispondenti alle cartelle 252 e 253, nelle quali sono conservati gli atti del notaio Andreolo Tiraboschi di Serina, notarius, misus regis et iudex ordinarius, rogati dal 2 gennaio 1435 al 30 agosto 1453. E' doveroso precisare che l'attività notarile svolta da Andreolo Tiraboschi si è protratta per un arco di tempo ben superiore, esattamente dal 1435 al 1475. La preliminare lettura della considerevole mole di documenti ha visto poi un indispensabile lavoro di selezione degli atti stessi aventi come autori del negozio giuridico, membri della famiglia Tiraboschi. L'estrema eterogeneità tipologica delle fonti studiate (doti, testamenti, vendite di terreni e prodotti vari, pagamenti di fitti per immobili di diverso genere) ha permesso di cogliere la complessità dei rapporti parentali ed il ruolo egemone svolto dalla famiglia Tiraboschi nella vita economica e sociale della Serina del tempo. L'idea di partenza, la tesi da verificare, è stata che, sulla base dei documenti rogati dal notaio Andreolo Tiraboschi, si potessero individuare le caratteristiche del mercato serinese verso gli anni trenta del XV secolo, le merci più importanti, i prodotti maggiormente trattati, le attività più redditizie e soprattutto i protagonisti dell'attività economica e commerciale stessa. In particolare si è voluta verificare l'incidenza giocata dal prestigio sociale e dall'egemonia economico-finanziaria di famiglie importanti come quella dei Carrara, dei Della Valle e quindi dei Tiraboschi, sul mercato serinese dell'epoca. Con tali propositi è iniziato il lavoro d'archivio e quindi lo spoglio degli atti; una selezione che ha posto in primo piano alcune fondamentali realtà di fatto. Innanzitutto, come già precedentemente constatato, la notevole difficoltà incontrata nel tentativo di ricostruzione dei legami parentali così complicati,labili e precari, le astute strategie di conservazione ed incremento del patrimonio messe in atto dai membri della famiglia Tiraboschi attraverso lo strumento delle

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Irene Locatelli Contatta »

Composta da 287 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 928 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.