Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tra vittime e carnefici. Fenomenologia del capro espiatorio

Fenomenologia del capro espiatorio, dei processi inerenti la vittima ed i suoi carnefici.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione. Per un sistema che si auto-aiuti L'articolazione dei processi inerenti il fenomeno del capro espiatorio si presenta da sempre come molto complessa e articolata. Scopo del presente lavoro è dunque di fare luce su alcuni aspetti controversi che si dispiegano nell'ambito di tale fenomeno, preoccupante quanto degno di attenzione. A tal fine sono stati inseriti i contributi di molti autori che, seppur partendo da basi concettuali molto diverse restano sostanzialmente concordi sulla fenomenologia che si delinea all'interno di tale ambito. Gli autori a cui si fa riferimento infatti si diversificano per i tipi di approccio adottati, spaziando dal campo della psicologia clinica a quella sociale, passando per spunti teorici di matrice squisitamente sociologica e psicosociologica, senza dimenticare i contributi che la psichiatria fornisce riguardo ai pazienti psichiatrici, emblema di fenomeni di stigmatizzazione

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Francesco Arcidiacono Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3177 click dal 18/02/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.