Skip to content

La presenza cinese in Africa: luci e ombre della sua influenza sui processi di sviluppo

Informazioni tesi

  Autore: Pandora Puccioni
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Firenze
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: studi interculturali
  Relatore: Maria Omodeo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 58

Questo studio si propone di capire come e in che misura il nuovo interesse commerciale e diplomatico della Cina verso l’Africa possa incidere sullo sviluppo delle strutture economiche, politiche e sociali africane. Da una parte le autorità cinesi descrivono la loro presenza in Africa come una nuova forma di cooperazione sud-sud, un’alleanza per lo sviluppo basata sulla complementarietà vocazionale tra Cina e Africa, in definitiva un’alternativa dal sud rispetto alle pretese egemoniche del mondo occidentale e rispetto all’imposizione del loro modello di sviluppo. Dall’altra parte, i fatti e le cifre contenute in vari studi descrivono la strategia cinese basata su una logica commerciale di espansione selvaggia; disponendo di capitali quasi inesauribili, è logico che la Cina li investa in Africa, usando una strategia spregiudicata, soprattutto tenendo artificialmente basso il valore dello yuan e immettendo sui mercati prodotti a prezzi stracciati grazie al costo irrisorio della manodopera.
Il lavoro si struttura in tre capitoli:
· nel primo si analizzano le origini della relazione Africa – Cina, fino alla nascita del Forum di cooperazione Africa-Cina (FOCAC);
· nel secondo si analizza la portata e le conseguenze della sete energetica cinese, attraverso lo sviluppo del settore petrolifero.
· nel terzo ed ultimo capitolo, si esamina nel dettaglio la strategia di penetrazione cinese nelle aree-chiave del continente nero, il caso emblematico trattato sarà quello del Sudan.
Di fronte allo straordinario ed inatteso fenomeno del capitalismo di stato, un’espansione internazionale che garantisca l’accesso a grandi quantità di materie prime, a fonti sicure di energia e a nuovi mercati diventa semplicemente un’ esigenza prioritaria. Il punto di partenza di questa strategia è costituito da una solida strategia diplomatica, basata sulla capillare rappresentanza della Cina nelle istituzioni politiche ed economiche africane a livello nazionale, regionale e continentale, senza trascurare infine l’importanza della presenza in organismi multilaterali e degli scambi diplomatici cinesi-africani. L’obiettivo fondamentale di questa strategia diplomatica è quello di creare le condizioni per facilitare gli investimenti e l’apertura commerciale tramite le riduzione dei dazi doganali. Lo studio, evidenzia, come l’approvvigionamento di risorse energetiche e materie prime sia uno dei punti chiave per capire la penetrazione economica cinese in Africa ed in altre aree del mondo considerate ancora Paesi terzi, che rientrano nella categoria del Sud del mondo. In termini di priorità, le attività cinesi in Africa si concentrano nell’ambito del settore petrolifero. In questo quadro particolarmente importanti sono i progetti di sviluppo di linee ferroviarie ed oleodotti. Altre iniziative di rilievo riguardano la concessione di prestiti, collegati a precisi progetti di sviluppo economico. I prestiti vengono concessi in grande quantità, a bassi tassi di interesse e senza nessun tipo di condizioni politiche. Infine, l’aiuto allo sviluppo, benché non costituisca un’attività prioritaria, è parte integrante della strategia cinese per l’Africa. In particolare, sul principio base di una cooperazione amichevole e senza condizioni viene improntato tutto il rapporto tra i due paesi, attraverso l’azzeramento di miliardi di dollari di debiti contratti dai paesi africani; l’annullamento dei dazi su numerosi prodotti d’importazione africana e la garanzia fornita a diversi governi di regioni africane di ricevere, in cambio del petrolio, dei benefits, i quali, oltre a favorire la conclusione di accordi nel settore energetico, rappresentano spesso occasioni irripetibili di uscita dalla povertà per questi paesi. Il lato negativo che tuttavia emerge dalle novità dell’approccio cinese alla cooperazione riguarda l’incompletezza o totale assenza di risposta ai bisogni reali della popolazione africana, in quanto i benefici prodotti dalla cooperazione di Pechino in molti Paesi africani, pur avendo determinato risultati di crescita economica sorprendenti, non hanno permesso sostanziali miglioramenti nelle condizioni di vita delle popolazioni.
Questo studio si propone di individuare dove stanno i benefici, soprattutto in termini di sviluppo sostenibile, della cosiddetta via cinese per lo sviluppo dell’Africa; e se questo nuovo scenario internazionale possa rappresentare per l'Africa un reale inserimento nelle dinamiche del commercio internazionale.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
前言 我 的 论文 涉及 到 中国人 前 往 非洲,及 对 非洲 未来 的 影响。中国 与 非州 的 关系 其有 悠久 的 历史。早在 一九五五 年 Bandung 国际 会议 上 中国 就 开始 与 非州 建议 友好 关系 了。而 +今天 中国 与 非洲 的 关系 变 得 更加 重要。本 文 意 在 研究 通过 中国 对 非洲 商业 上 的 援助,非 洲 在 经济,政治 以及 社会 得以 发展。表面 上,中国 政府 是 认为:诚恳友 好,平等,团结合作,共同 发展 是 中非 交往 与 合作 的 原则。可是 有 还 很 多 文章 与 数字 说明 中国 对 非洲 是 用 商业 上 的 强势 战略 。我 的 论 文 有 三 个 章节:第 一 章 谈 中国 与 非洲 关系 的 历史,直至 中非 合作 论坛 的 产生。第 二 章 分析 合作 的 目的 是 对非洲 能源 的 开发,比如 对 石油 的 开发。第 三 章 专题 分析 中国 在 非洲 的 战略:分析 Sudan 与 中 国 的 关系。中国政府 使用 强大 的 政治 和 外交。其 目标 是 鼓励 中国 的 企业 对 非洲 的 投资,使 非洲 产品 更 容易 进入 中国 市场,以便 扩大 和 平衡 双边 贸易,优化 贸易 结构。 中国 的 经济 活动 在 非洲 集中 在 石油 部门。有 一些 很 重要 的 发展 的 计划,最 重要 的 计划 是建设 铁路,公路 和 输油管。本 文 提出 如果 非洲 能 登上 从 中国 得 益,将来 非洲 是 否 国际 贸易。 2

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi