Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo ed educazione dei bambini Huaorani sino ai tre anni di età nella Comunità di Guiyero

La presente dissertazione, dopo aver identificato l’ambito di studio, specificato i propri obiettivi e chiarificato la propria metodologia (Introduzione), passerà a descrivere il Popolo Huaorani (Capitolo I), nella sua dimensione geografica, storica ed attuale, per concentrarsi sulla Comunità di Guiyero, microcosmo ideale del popolo Huaorani, per poi passare ad analizzare il ruolo della famiglia nello sviluppo dell’essere umano (Capitolo II), alla luce sia delle più diffuse teorie psicologiche in America Latina, che della più recente dottrina in ambito psicologico europeo e statunitense, analizzando le differenze fondamentali tra i classici settori di ricerca, quali la psicologia dello sviluppo, la teoria dell’attaccamento e le teorie psicanalitiche evolutive, ma soprattutto sviluppando alcuni filoni che hanno contribuito recentemente a costruire concetti “ponte”, paradigmi sperimentali nonché osservazioni utilizzabili in differenti ambiti teorici e di ricerca, per studiare lo sviluppo relazionale ed emotivo del bambino. Si giungerà infine ad applicare queste teorie ad un’analisi descrittiva e psicometrica dell'educazione e sviluppo dei bambini Huaorani sino ai tre anni di età, nella Comunità di Guiyero (Capitolo III – Presentazione ed analisi dei Risultati). Le esperienze vissute nella Comunità serviranno, a livello di contrasto ma altrettanto di lezione appresa (o forse sarebbe meglio dire da apprendere) per giungere ad un confronto (Conclusione) tra le abitudini occidentali e quelle, ancora tradizionali, agite nella Comunità di Guyero.

Mostra/Nascondi contenuto.
La presente dissertazione ha come obiettivo descrivere le abitudini 2 educative delle madri Huaorani nei confronti dei neonati e bambini sino all'età di tre anni, nella Comunità di Guiyero, analizzandole in una prospettiva psicologica di sviluppo. Lo studio realizzato si concentra su neonati e bambini di età compresa tra zero a tre anni, periodo di somma importanza, come da molti autori sottolineano, in quanto "durante questo periodo i bambini acquisiscono, fanno propri ed applicano una serie di conoscenze, capacità, abitudini ed abilità straordinarie, a condizione che si creino le necessarie condizioni per appoggiare lo sviluppo delle 3 suddette potenzialità". I risultati ottenuti dal presente studio permetteranno di conoscere meglio i costumi del popolo Huaorani e faciliteranno la futura elaborazione di programmi educativi adeguati per la realtà di questo popolo. Come indica il "Programa Nuestros Niños" del "Ministerio de Bienestar Social" ecuatoriano (MBS): "… l'educazione unisce le esigenze di sviluppo personale con la necessità della convivenza e dello sviluppo sociale, poiché, come indicano studi storico-antropologici, tutti i gruppi umani indistintamente fanno nascere e crescere, curano ed educano i figli all'interno del proprio gruppo sociale, come garanzia della propria 4 sopravvivenza collettiva". Per questo motivo, qualora si elaborino programmi educativi specifici, si deve conoscere e rispettare la realtà sociale e culturale della Comunità di Guiyero. Raquel Soifer afferma che "…una delle funzioni principali della famiglia è 2 Nel presente lavoro, così come nelle domande delle interviste, utilizzeremo il termine "neonato" (in spagnolo "bebé") per indicare il piccolo dal momento della nascita sino all'anno e tre mesi approssimativamente, e "bambino" (in spagnolo "niño" o "niña") dall'anno e tre mesi sino ai tre anni di vita. 3 MEC, Programa de Educación para niños del primero al quinto año de vida en el circulo infantile, 3ª Ed., La Habana, Pueblo y Educación, 1985, pag. 11. 4 MBS-MEC-BID, Programa Nuestros Niños, Diseño de curriculo inicial para niños y niñas de 0 a 5 años, Comisión Técnica Permanente, Quito, 2000, pag. 2. 8

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Psicologia

Autore: Marco Emilio Chiapusio Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 933 click dal 25/01/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.