Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La certificazione della qualità in un'azienda che produce su commessa

Il tema scelto “La certificazione di Qualità in un’azienda che produce su commessa”, ha consentito di applicare la teoria alla prassi attraverso la visita di alcune aziende locali nelle quali si è assistito all’intero processo produttivo.
Dopo una prima fase di raccolta dei dati e di registrazione, si è proceduto alla mappatura dei processi, all’individuazione degli obiettivi generali e specifici in collaborazione con la Direzione, all’interpretazione dei dati, all’individuazione di alcuni punti di misura o indicatori per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.
Si è potuto così constatare la distanza fra gli aspetti teorici e la realtà concreta; l’atteggiamento di chi da anni ha svolto determinate mansioni in maniera tradizionale e nutre, talvolta, scarsa propensione nei confronti dell’innovazione. Per superare atteggiamenti di questo tipo si è compreso che un’adeguata formazione degli addetti risulta indispensabile, come previsto dalla normativa vigente.
L’aspetto più interessante è stato quello di individuare le strategie adeguate per la soluzione dei problemi riscontrati.
L’utilizzo sistematico delle check-list nelle varie fasi ha consentito di effettuare controlli oggettivi sulla produzione.
Il disegno di una flow-chart di sviluppo generale della commessa ha permesso di schematizzare l’intero processo di produzione. Dalle macro-attività del diagramma di flusso si sono individuate le funzioni aziendali coinvolte, gli autori, le responsabilità, i tempi previsti e quelli reali.
Il diagramma di Gantt ha evidenziato le relazioni fra macro-attività e il tempo necessario per portare a termine una commessa standard.

Mostra/Nascondi contenuto.
IV PRESENTAZIONE Terminati gli studi Universitari un grande cambiamento incombe: l’ingresso nel mondo del lavoro, atteso e temuto al tempo stesso. La formazione è prevalentemente teorica anche se accompagnata da esercitazioni pratiche, ma la realtà lavorativa è differente in quanto implica investimenti, rischi finanziari e responsabilità. Nella realizzazione della tesi si è cercato di avere un primo contatto con l’ambiente lavorativo per comprendere le dinamiche e il funzionamento interno di un’azienda, una esperienza sul campo, propedeutica al grande passo, la professione. Il tema scelto “La certificazione di Qualità in un’azienda che produce su commessa”, ha consentito di applicare la teoria alla prassi attraverso la visita di alcune aziende locali nelle quali si è assistito all’intero processo produttivo. Dopo una prima fase di raccolta dei dati e di registrazione, si è proceduto alla mappatura dei processi, all’individuazione degli obiettivi generali e specifici in collaborazione con la Direzione, all’interpretazione dei dati, all’individuazione di alcuni punti di misura o indicatori per il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Si è potuto così constatare la distanza fra gli aspetti teorici e la realtà concreta; l’atteggiamento di chi da anni ha svolto determinate mansioni in maniera tradizionale e nutre, talvolta, scarsa propensione nei confronti dell’innovazione. Per superare atteggiamenti di questo tipo si è compreso

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Mauro Saiu Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1497 click dal 04/01/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.