Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Identificazione e mascheramento del Traffico VoIP

Si effettua una analisi offline del traffico di rete, si identificano i pacchetti e, in base ad un algoritmo che si fonda sulla probabilità di Bayes, si crea un software in grado di classificare i flussi provenienti da Traffico VoIP (Skype). Tramite un altro programma si effettuano modifiche a determinati parametri in modo da dimostrare che tale algoritmo non è vulnerabile a un mascheramento del traffico.

Mostra/Nascondi contenuto.
Obiettivi Lo scopo di questa tesi è presentare metodologie atte ad identificare il traffico Voip in un flusso dati e delle metodologie atte a rendere inefficaci quanto precedentemente presentato. Tramite Wireshark, un software che permette di osservare ed analizzare il traffico di rete, si potranno rilevare i flussi di dati e salvarli in un file di formato standard, pcap, che verrà descritto in seguito. Quindi, dopo aver effettuato la cattura del traffico di rete, sarà possibile passare ad una fase di analisi dello stesso e identificare il traffico Voip tra gli altri protocolli di comunicazione. Ciò sarà reso possibile tramite caratteristiche peculiari del traffico voce ricercabili nello scambio dati attraverso un' analisi statistica. Una volta ottenuti i parametri e i modelli statistici che permettono di identificare il traffico voce, agiremo su tali parametri modificandoli opportunamente allo scopo di mascherare le comunicazioni VoIP, così da far apparire tale traffico di natura diversa. 5

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Monica Curti Contatta »

Composta da 94 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 285 click dal 02/08/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.