Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi e prospettive per la tutela della salute e sicurezza delle professioni sanitarie

Il presente Project Work, partendo dall'analisi del sistema di prevenzione e protezione dell’ASUR zona territoriale n.5 Jesi, approfondisce le tematiche inerenti alla salute e sicurezza delle professioni sanitarie che operano nelle strutture sanitarie.
Il sistema di prevenzione e protezione aziendale prevede tutto ciò che è obbligatorio e rilevante per la tutela della sicurezza e della salute delle professioni sanitarie e dei lavoratori impegnati nella struttura sanitaria.
Tuttavia, sulla base dell’analisi della normativa vigente e dello studio dei sistemi di sicurezza sul lavoro innovativi e più efficienti, sono individuati, all’interno di ogni capitolo e paragrafo, proposte per raggiungere ulteriori margini di miglioramento per ridurre al minimo il rischio di infortunio e di contrarre una malattia professionale nelle strutture sanitarie in generale e della zona territoriale n.5 di Jesi in particolare.
Dopo una descrizione dell’azienda e delle professioni sanitarie che vi svolgono l’attività, sono esaminati gli strumenti cardine del sistema di sicurezza sul lavoro aziendale, e, attraverso l'approfondimento della normativa in materia e l'osservazione delle cause di infortunio accaduti in azienda negli ultimi anni, sono evidenziate possibili soluzioni per migliorare il sistema di prevenzione e protezione.
Nella seconda parte sono descritti nuovi metodi di prevenzione infortuni, reperiti da pubblicazioni di carattere tecnico-scientifico.
Infine si è valutata la possibilità di applicare i sistemi di sicurezza delle aziende private più avanzate, attraverso un’analisi dei metodi e dei sistemi utilizzati per affrontare lo stesso problema da una visione diversa dalla pubblica amministrazione.
Le aziende private, che vivono in un mercato sempre più competitivo e turbolento, hanno sviluppato metodi di gestione e di controllo della sicurezza integrati ed interconnessi al sistema produttivo.
Questa esperienza accumulata può ricadere proficuamente nel settore sanitario, a patto però che sia rivisitata per adattarla e finalizzarla alla mission della struttura pubblica, tenendo conto inoltre che gli ospedali e le aziende sanitarie sono strutture complesse, caratterizzate da rischi sul lavoro difficilmente riscontrabili in altre aziende.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione Il Project Work è un‟analisi del sistema di prevenzione e protezione aziendale, con l‟approfondimento delle tematiche inerenti alla sicurezza delle professioni sanitarie che operano nella struttura ospedaliera dell‟ASUR zona territoriale n.5 Jesi, al fine di proporre possibili azioni migliorative all‟attuale sistema. Le proposte di miglioramento sono individuate sulla base dell‟analisi della normativa vigente e dello studio dei sistemi di sicurezza sul lavoro più innovativi ed efficienti, per ridurre al minimo il rischio di infortunio e di contrarre una malattia professionale nelle strutture sanitarie della zona territoriale n.5 di Jesi. L‟elaborazione dei capitoli è frutto, sia del materiale aziendale che mi è stato messo a disposizione dal Servizio Prevenzione e Protezione, sia dalla positiva esperienza di tirocinio nel Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro (organo di vigilanza sull‟applicazione della normativa in materia di sicurezza sul lavoro). Dopo una descrizione del contesto di riferimento, con la presentazione dell‟azienda e delle professioni sanitarie che vi svolgono l‟attività, sono analizzati gli aspetti fondamentali della sicurezza sul lavoro, attraverso la ricerca della normativa in materia, la lettura delle cause di infortunio accaduti in azienda negli ultimi anni, ricercando ed evidenziando le possibili soluzioni alle criticità individuate, per migliorare il sistema di prevenzione e protezione. In alcuni capitoli sono descritti nuovi sistemi eventualmente applicabili, reperiti da pubblicazioni di carattere tecnico-scientifico. Infine si è valutata la possibilità di applicare i sistemi di sicurezza delle aziende private più avanzate, attraverso un‟analisi dei metodi e dei sistemi utilizzati per affrontare lo stesso problema da una visione diversa dalla pubblica amministrazione.

Tesi di Master

Autore: Michele Stronati Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4768 click dal 11/02/2011.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.