Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione nel settore del credito

La tesi, divisa in tre parti, si propone di analizzare le problematiche della comunicazione integrata, analizzando in particolare il settore del credito, riportando lo studio di un caso concreto (Cariparma - Gruppo Intesa).
Nella prima parte si studia la comunicazione integrata; nella seconda se ne approfondiscono le peculiarità nel settore dei servizi, e del credito in particolare; nell'ultima parte si studia il processo comunicazionale di una banca di successo.

Mostra/Nascondi contenuto.
V Introduzione Anche l’impresa, come le persone, non può sottrarsi dall’avere un comportamento e quindi dal comunicare. Essa, per il solo fatto di esistere, propone di sé una determinata identità, definita da ogni suo aspetto, elemento ed attività. L’identità proposta costituisce oggetto di valutazione da parte dei pubblici con cui entra in contatto e, sottoposta al loro giudizio, diventa immagine, elemento di sintesi tra componenti cognitive ed affettive. La coerenza tra identità ed immagine, indicativa di un rapporto fisiologico e pertanto proficuo, è perseguibile attraverso la gestione attiva della comunicazione che si realizza quando l’azienda riconosce l’opportunità di governare, anziché subire, la propria presenza nell’ambiente. La formulazione della strategia di comunicazione consente, attraverso la pianificazione dei messaggi e degli strumenti, di sintonizzare l’identità percepita con l’identità desiderata, quest’ultima derivante dal processo di strategia aziendale a cui la stessa strategia di comunicazione è profondamente legata. La comunicazione d’impresa è stata protagonista, in questi ultimi anni, di un processo evolutivo, sollecitato da diversi fattori tra cui l’estensione del numero e delle tipologie di stakeholders, le modificazioni organizzative dell’impresa e i cambiamenti caratterizzanti i mercati di sbocco. Il progressivo ampliamento del ruolo della comunicazione, sottolineato peraltro dal suo graduale ingresso nell’organigramma aziendale, si è manifestato attraverso un grande ampliamento del suo significato e dei suoi contenuti. Il tradizionale binomio “comunicazione-

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesco Ramazzotti Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4180 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 30 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.