Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Come gestire il ''rischio'' delle non conformità in un laboratorio di microbiologia

Il risk management nasce come risposta alla “ crisi del malpractice” verificatasi nei primi anni 70 negli USA: in quel periodo si verificò una particolare congiunzione di elementi negativi per la gestione del rischio sanitario. Fu estremamente importante negli anni 80 l’elaborazione, grazie anche all’opera di organizzazioni non governative, tra cui storicamente spiccano la Joint Commission on Accreditation of Healthcare Organization ( JCAHO) e L’Institute for Healthcare Improvement, dei principi per la fondazione di un corretto programma di risk management clinico.
Il Risk management in sanità rappresenta quindi l'insieme di varie azioni complesse e coordinate messe in atto per gestire, all’interno dell’organizzazione, i rischi connessi alla stessa organizzazione e garantire la sicurezza del paziente, sicurezza basata proprio sull'apprendere dall'errore .
Dobbiamo, infatti, considerare l'errore come una componente ineliminabile della realtà umana, ma anche come fonte di conoscenza e miglioramento perché analizzandolo si può evitarne il ripetersi.
Risk management non è altro che l’insieme degli strumenti, dei metodi e delle azioni mediante cui si misura e si stima il rischio, per poi sviluppare delle strategie atte a poterlo gestire e prevenire.

Mostra/Nascondi contenuto.
                                                                                                           1!"!#     1$     3$ù U     R U    H  * (H*)                                  ”                            '             197!        A            C     R I    19"7       32                                                                             ” #                         U   U 19"!   2$                                                                             ”                                                   I           è            ì  è       1               2!!8 3

Tesi di Master

Autore: Rossella Boni Contatta »

Composta da 56 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1694 click dal 13/01/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.