Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Adolescenti, disturbi alimentari e scuola. Imparare a leggere tra le righe

La tesi tratta le caratteristiche principali dei disturbi alimentari dal punti di vista medico e psicologico. Presenta un'indagine in scuole secondarie di primo e secondo grado sulla conoscenza dei disturbi alimentare da parte di preadolescenti e adolescenti.Si propongono delle letture per giovani adulti per avvicinare gli adolescenti a queste realtà e per aiutare insegnanti ed educatori a parlare di questi argomenti e fare prevenzione.

Mostra/Nascondi contenuto.
Premessa Con il presente lavoro vorrei descrivere alcuni aspetti che nel percorso universitario che sto concludendo, mi hanno colpito e interessato maggiormente. L’adolescenza, la difficoltà dei genitori di gestire questo particolare periodo che i figli attraversano, i rischi a cui sono esposti i ragazzi e le loro reazioni alle nuove situazioni, sono argomenti attuali e sempre più presenti nel quotidiano, spesse volte purtroppo per fatti di cronaca nera. Inoltre la società, i modelli presentati dai media e le pressioni sulla prova costume, piuttosto che l’equazione magrezza-velina-successo, sono ritenuti i fattori scatenanti di difficoltà alimentari che crescono sempre di più all’interno della popolazione dei giovani e si sta estendendo non più solo al genere femminile, ma interessa anche i ragazzi maschi. Partendo da questi punti, ho voluto indagare come l’universo degli adolescenti vive e affronta i disturbi alimentari che solitamente insorgono proprio fra i 14-15 anni. Per fare questo tipo di analisi ho costruito e somministrato un questionario partendo dal luogo dove i ragazzi trascorrono gran parte della giornata e che dà loro preoccupazioni, impegni e dove instaurano amicizie e legami più o meno solidi: la scuola. Ho coinvolto tre tipi differenti di formazione: scuola media inferiore, scuola media superiore di tipo professionale, istituto tecnico. Dai risultati dell’indagine sul campo sono emersi diversi aspetti che ho poi approfondito e che mi hanno dato lo spunto per avanzare la mia proposta di prevenzione rispetto a questi temi attraverso la letteratura per giovani adulti. 7

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Eleonora Soffiato Contatta »

Composta da 72 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2530 click dal 17/01/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.