Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione della comunicazione nel change management - Il caso Intesa SanPaolo

L'elaborato parte del presupposto che lo stesso concetto di Change Management sia cambiato. La comunicazione nel cambiamento organizzativo diventa la chiave del successo, per la creazione di una serie di competenze relazionali nel capitale umano che fanno in modo che l'azienda possa, da un lato, prevedere in anticipo i cambiamenti del contesto, dall'altro, mettere in atto un processo di cambiamento continuo e costante, a vantaggio della qualità dei servizi offerti. Per fare questo è stato analizzato un processo di cambiamento interno a Intesa SanPaolo, che riguarda la ridefinizione dello Shared Service Centre interno.

Mostra/Nascondi contenuto.
Prefazione “We know the battle ahead will be long, but always remember that no matter what obstacles stand in our way, nothing can stand in the way of the power of millions of voices calling for change”. Questa è una parte del discorso dell'attuale presidente degli Stati Uniti d'America, Barack Obama, che precede il famoso slogan che ha guidato la sua campagna elettorale “Yes, we can”. Più tardi, alle elezioni per la poltrona di Presidente, Obama uscirà vincitore forte di quella brezza di cambiamento che porta con sé. Il cambiamento di cui parla il candidato dei Democratici statunitensi non si riferisce solamente al semplice volta pagina da un Presidente a un altro, lasciandosi alle spalle quelli che sono considerati gli otto anni più bui della storia americana. Obama parla di una profonda trasformazione, che rimetta l'America nelle mani del popolo. Obama incarna il sogno di Martin Luther King, un afroamericano alla Casa Bianca, che prima di lui fu fautore di un grande cambiamento per la popolazione nera degli states. Lo stesso predicatore afroamericano, per uno scherzo del destino, porta il nome di un altro uomo che con le sue battaglie trasformò radicalmente il pensiero religioso nell'Europa del XVI secolo, Martin Lutero. Sentire il più acclamato candidato a divenire l'uomo politico più potente del mondo, parlare di un profondo cambiamento è un segno dei tempi. La trasformazione aperta da Obama nel giro di pochissimo tempo esce dai confini statunitensi per arrivare in Europa e in Asia, che acclamano l'allora Senatore dell'Illinois come “nuovo salvatore”. Si capisce subito come questo nuovo millennio possa essere 1

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Interfacoltà Scienze Statistiche - Scienze della Comunicazione

Autore: Luca Appia Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4164 click dal 02/02/2011.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.