Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Frida Kahlo: icona messicana, ispirazione chicana

Il mio lavoro di tesi nasce da una personale passione per la pittrice messicana Frida Kahlo e si basa su un argomento molto vasto e complesso ovvero l’arte e la sua funzione comunicativa.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Capitolo I Arte e Comunicazione 1 1.1. La svolta popular dell’arte In Europa, normalmente, per “arte contemporanea” si intende quella che va dagli Impressionisti ad oggi, mentre negli Stati Uniti lo stesso periodo è diviso in “modern art”, fino alla seconda guerra mondiale, e “contemporary art”, dagli anni Quaranta circa ad oggi, prendendo come punto di partenza l‟ Espressionismo Astratto, cioè il primo movimento d‟avanguardia d‟oltreoceano che si impone internazionalmente (Poli 2003, p. 7). Eppure la vera svolta contemporanea della ricerca artistica si è avuta intorno alla seconda metà degli anni Cinquanta, sia in Europa che in America, muovendosi in direzione di un definitivo superamento dei confini tradizionali della produzione artistica e col fine di condurre l‟arte alla riconquista della vita e del reale. In concomitanza con l‟espansione del consumismo di massa, dopo il secondo conflitto mondiale, gli artisti si allontanano da una concezione dell‟arte che giudicano “elitista ed egocentrica”, per misurarsi con il reale e la nuova società di massa (Grenier 2003, p. 12). 1 Per la compilazione di questo capitolo mi sono avvalsa principalmente delle seguenti fonti: Berger, R., 1974, Arte e comunicazione, Alba, Edizioni Paoline; Mirolla, M., Zucconi, G., 2002, Arte del Novecento:1945-2001, a cura di Scrimieri R., Milano, Mondadori Università; Poli, F. (a cura di), 2003, Arte contemporanea: le ricerche internazionali dalla fine degli anni ’50 a oggi, Milano, Electa.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Letizia Guglielmi Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7390 click dal 25/02/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.