Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello: dal teatro alla televisione, dal varietà alla sit-com

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello sono stati protagonisti dello spettacolo italiano per 60 anni, individualmente e in coppia. La loro straordinaria ecletticità artistica li ha resi interpreti ideali di show teatrali e televisivi, di programmi radiofonici e di pellicole cinematografiche, e in ognuno di questi settori hanno saputo portare un contributo innovativo e indimenticabile. Pochissimi altri artisti italiani possono vantare un curriculum così vario e una presenza tanto continuativa, e ancora meno sono stati a tal punto rappresentativi dei caratteri tipici dell’ “italianità”. Dalle prime riviste teatrali alle più recenti sit-com Sandra e Raimondo hanno saputo coinvolgere diversi tipi di pubblico: gli spettatori più attenti all’attualità hanno apprezzato la satira pungente e l’ironia sottile di Vianello, quelli più legati ad una concezione ludica dei media si sono affezionati ai varietà e agli sketch comici della coppia, Sandra ha saputo intrattenere i bambini con divertenti personaggi, buffi e petulanti. Non sono state solo le loro grandi capacità comunicative a renderli così amati dal pubblico: ...

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Sandra Mondaini e Raimondo Vianello sono stati due protagonisti insostituibili nel panorama dello spettacolo italiano. Artisti eclettici (si sono dedicati al teatro, al cinema, alla televisione e saltuariamente anche alla radio), apprezzati per la loro comicità elegante, amati da diverse fasce di pubblico, rispettati per la grande umanità che hanno saputo dimostrare in numerosi momenti della loro vita. Osservando le loro performance artistiche è impossibile non notare le incredibili capacità comunicative, la sintonia che li univa (sul palco e fuori), e il sincero amore per un lavoro spesso criticato, che inizialmente non era nei progetti di vita di nessuno dei due. L’analisi contenuta nelle seguenti pagine racconta l’unicità di questa grande coppia, descrivendo l’evoluzione dei due attori comici all’interno di un panorama artistico in rapido cambiamento. Sandra Mondaini e Raimondo Vianello hanno infatti portato contributi importanti e innovativi allo spettacolo italiano, distinguendosi in particolare nel genere del varietà televisivo e dando vita alla sit-com più longeva e celebrata della televisione italiana. Proprio a questi due tipologie di spettacolo sono dedicati i primi capitoli: nel primo viene trattato il varietà, in particolare i suoi esempi televisivi. Nato come trasposizione sul piccolo schermo della rivista teatrale, questo genere si allontanò presto dalla forma di spettacolo che l’aveva ispirato. I cambiamenti avvennero per motivi tecnici ed economici, nonché per l’esigenza di adattare gli show alle caratteristiche assolutamente nuove e particolari del neonato mezzo. Il capitolo prosegue con un’analisi delle principali figure professionali presenti nel varietà, delle dimensioni spazio – temporali e del pubblico, che può essere suddiviso in due tipologie (pubblico in studio e telespettatori). Nella parte conclusiva si trovano infine alcune considerazioni sull’apparato scenico e sulla dimensione narrativa del genere. Il secondo capitolo è dedicato invece alla sit-com. Questo tipo di programma ha origini radiofoniche e si sviluppò negli Stati Uniti intorno agli anni ’30, per diventare poi a partire dagli anni ’50 uno dei generi di punta della televisione americana. Le numerose sit-com prodotte in sessant’anni hanno trattato tematiche molto diverse,

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Chiara Zaccariotto Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1726 click dal 11/02/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.