Skip to content

Europe Direct: l'Europa a portata di mano.

Informazioni tesi

  Autore: Silvia Amato
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  Facoltà: Lingue e Culture europee
  Corso: Scienze della mediazione linguistica
  Relatore: Giovanna Bellati
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 51

Promosso dalla Commissione europea, il centro di contatto denominato Europe Direct nasce ufficialmente nell’anno 2000 come organismo municipale aperto a tutti i cittadini e presente in tutti gli Stati membri d’Europa.
Esso si propone fondamentalmente di instaurare una comunicazione diretta tra il cittadino e le sue istituzioni, promuovendo il dibattito pubblico e occupandosi principalmente di tre aspetti d’interazione: informazione, animazione, consulenza-orientamento.
La prima funzione consiste nell’informare gli utenti che si interessano ai vari aspetti riguardanti l’Unione europea: attraverso la distribuzione gratuita di documentazione, opuscoli, e fascicoli elaborati dalla Commissione europea, il cittadino viene a conoscenza del funzionamento delle istituzioni europee, e delle politiche, legislazioni, programmi e possibilità di finanziamento dell’Unione Europea.
Il secondo compito è quello di realizzare concretamente progetti, seminari, mostre, conferenze e manifestazioni celebrative, col fine ultimo di stimolare la cittadinanza: una caratteristica essenziale di tale servizio è l’attenzione per i giovani e per la scuola, dove gli operatori dei vari centri effettuano interventi pedagogici di sensibilizzazione rivolti agli studenti.
La terza ed ultima funzione si differenzia leggermente fra i vari centri informativi ubicati in tutta Europa; alcuni prestano consulenza ai dirigenti di aziende, alle associazioni giovanili, o agli studenti, mentre altri si limitano ad orientare ed assistere scuole e docenti per la creazione di progetti da candidare ai finanziamenti europei.
La presente dissertazione offre un confronto fra Europe Direct di Modena e Europe Direct di Grenoble (Francia), sede del mio tirocinio. Quest’ultimo è situato all’interno della Maison de l’International, un’organizzazione comunale impegnata negli affari internazionali e in particolar modo nella collaborazione con altri paesi grazie ad una cooperazione decentralizzata attuata all’inizio degli anni ‘60.
Attraverso l’esistenza di organizzazioni ed enti come Europe Direct, i cittadini europei hanno la possibilità di conoscere meglio le istituzioni ed essere continuamente aggiornati sui programmi e sulle iniziative future dell’UE.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La costituzione di un’Europa unita può essere considerata una delle mete più importanti della società di oggi, dove ogni cittadino ha finalmente la possibilità di scoprire, comprendere e soprattutto di vivere al meglio la “realtà europea”. I nuovi mezzi di comunicazione e gli strumenti di informazione rendono infatti le istituzioni, gli organismi comunitari, e l’organizzazione della società europea, più trasparenti e di conseguenza più facilmente accessibili; infatti: L’informazione è un pilastro fondamentale di qualsiasi incentivazione: ovviamente, l’Europa può esistere anzitutto se è nota la sua esistenza […] . 1 È proprio grazie all’informazione che oggi le persone sono in grado di “toccare con mano” le iniziative e le opportunità promosse dagli Stati dell’Unione, e avere piena consapevolezza del significato dell’Europa e del suo carattere unitario. L’idea di questa dissertazione deriva da una personale esperienza lavorativa effettuata in Francia come tirocinante universitaria, dove ho avuto il piacere di collaborare con la sede Europe Direct della città di Grenoble; ciò mi ha consentito di approfondire le competenze linguistiche e di sperimentare le mie capacità comunicative ad un livello pratico. Compito del presente elaborato è quindi quello di illustrare le caratteristiche di tale centro e di presentare tutte le attività svolte al suo interno, che si prefiggono di diffondere conoscenze relative all’Unione europea, a stabilire un contatto diretto fra il cittadino e le sue istituzioni, e in particolar modo, a dare l’immagine di un’Europa attiva, concreta, palpabile e soprattutto vicina alla cittadinanza: è quindi da questo concetto che nasce il titolo Europe Direct: l’Europa a portata di mano . Tramite la creazione del servizio informativo in questione, si è potuto instaurare una comunicazione di “prossimità” e una promozione di iniziative improntate sul territorio locale, ovvero che operano innanzitutto a livello provinciale e successivamente su scala nazionale. La dissertazione sarà divisa in tre capitoli: il primo introdurrà l’argomento dandone una descrizione generale, il secondo presenterà in maniera più dettagliata le attività poste in essere dal centro informativo di Grenoble, ed infine l’ultimo si concentrerà sull’omonima 1 Baraldi Claudio, docente presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, “Identità, educazione, volontariato: come si costruisce l’identità culturale europea?”, Modena Europa: educazione informazione volontariato , Modena, 2008, p.138. 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi