Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Modello Matematico di velivolo autonomo UAV e sintesi di osservatore ottimo

Nel presente lavoro di tesi ci si pone l’obiettivo di studiare e sintetizzare in campo lineare un osservatore ottimo in grado di poter dare una stima quanto più fedele dello stato reale per un velivolo autonomo (UAV), nel suo moto laterale secondo diverse configurazioni di volo e prestazioni. Questo nell’intento di creare un punto di partenza per un’eventuale progettazione di controllore robusto della stabilità laterale.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Nel presente lavoro di tesi ci si pone l’obiettivo di studiare e sintetizzare in campo lineare un osservatore ottimo in grado di poter dare una stima quanto più fedele dello stato reale per un velivolo autonomo (UAV), nel suo moto laterale secondo diverse configurazioni di volo e prestazioni. Questo nell’intento di creare un punto di partenza per un’eventuale progettazione di controllore robusto della stabilità laterale. Già presentato in altri precedenti lavori di tesi, un velivolo autonomo è caratterizzato dall’assenza di pilota a bordo, per tanto identificato mediante la notazione UAV (Unmanned Aerial Vehicle, aereo senza equipaggio). Una tale configurazione in campo aeronautico implica difficoltà di manovra e stabilità di assetto del velivolo, venendo a mancare la risposta immediata e sensoriale dell’equipaggio a bordo durante eventuali manovre o in presenza di disturbi esterni quali raffiche di vento.

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Fulvio Catalano Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1131 click dal 02/03/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.