Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Programmazione Orientata agli Agenti: Paradigma e Design Pattern

I modelli di computazione basati sugli Agenti sono oggi utilizzati prevalentemente in ambiti molto specifici. Il più classico e il più conosciuto è senz'altro quello dell'Intelligenza Artificiale, che fa uso dei cosiddetti “Agenti Intelligenti”, ovvero entità che emulano comportamenti definiti appunto intelligenti. Tuttavia, i concetti su cui si fonda questo approccio Agent Oriented
si rivelano estremamente utili ed efficaci per realizzare sistemi software general purpose, offrendo un livello di astrazione che rappresenta un'evoluzione di quello ad Oggetti.
Vi sono infatti caratteristiche che permettono di gestire agilmente i problemi più rilevanti nello sviluppo odierno del software, quali concorrenza, distribuzione, autonomia e adattabilità.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Introduzione I modelli di computazione basati sugli Agenti sono oggi utilizzati prevalente- mente in ambiti molto specici. Il pi u classico e il pi u conosciuto e senz’altro quello dell’Intelligenza Articiale, che fa uso dei cosiddetti ‘Agenti Intelli- genti’, ovvero entit a che emulano comportamenti deniti appunto intelli- genti. Tuttavia, i concetti su cui si fonda questo approccio Agent Oriented si rivelano estremamente utili ed ecaci per realizzare sistemi software gen- eral purpose, orendo un livello di astrazione che rappresenta un’evoluzione di quello ad Oggetti. Vi sono infatti caratteristiche che permettono di gestire agilmente i pro- blemi pi u rilevanti nello sviluppo odierno del software, quali concorrenza, distribuzione, autonomia e adattabilit a. Nel corso di questo elaborato spiegher o prima di tutto cosa signica il termine Agente nell’accezione informatica e conseguentemente introdurr o i concetti di Ambiente e Sistema Multi-Agente; dopodich e mostrer o i princ pi su cui si fonda questo paradigma di programmazione. Il funzionamento degli Agenti e basato concettualmente su modelli di com- portamento umano enunciati dai loso, con l’aggiunta di schemi di ragio- namento volti a conferire propriet a decisionali. Da un punto di vista pratico analizzer o la piattaforma orientata agli Agenti chiamata JaCa, la quale integra la tecnologia Jason (linguaggio di program- mazione ad Agenti, estensione di AgentSpeak) unitamente a CArtAgO (per realizzare gli Ambienti). Un esempio concreto fornir a un caso di studio per evidenziare i concetti 1

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Marco Casadei Contatta »

Composta da 106 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2713 click dal 03/03/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.