Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il linguaggio meteorologico spagnolo: terminologia popolare e mezzi di comunicazione di massa.

La tesi approfondisce argomenti linguistici della lingua spagnola e nella fattispecie di un tipo di linguaggio specializzato: il linguaggio meteorologico.
Partendo da una descrizione generale dei linguaggi specifici la tesi descrive nel dettaglio tutte le particolarità di questo linguaggio, analizzando la terminologia popolare ed evidenziando anche le differenze territoriali ad esempio tra nord e sud di Spagna o tra linguaggio continentale o costiero. Infine si descrive ed analizza il linguaggio meteorologico dei media, in particolare il linguaggio delle previsioni del tempo, dai quotidiani alla televisione e a internet, mezzo sicuramente oggi più utilizzato per vedere e leggere le previsioni del tempo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE : L‟IMPORTANZA DELLA METEOROLOGIA IERI E OGGI Oggigiorno la meteorologia è una scienza molto studiata, ci sono mezzi e strumenti altamente tecnologici e specializzati per approfondirla e scoprirne l‟evoluzione e negli anni avvenire sarà gradualmente sempre più importante in vista anche dei cambiamenti climatici che il nostro pianeta sta subendo da decenni e che subirà, se non si interverrà adeguatamente, nei prossimi anni. Dunque la meteorologia e lo studio dei fenomeni atmosferici sono appunto utilissimi per stilare previsioni di breve e lungo termine e avvertire la popolazione di come funzioni il nostro sistema ambientale, climatologico e atmosferico e per prevedere i fenomeni meteorologici a cui assistiamo quotidianamente. Ovviamente, tutto questo complesso di studi, come in altri campi scientifici, ha bisogno di un suo linguaggio specifico, e proprio in questo contesto si cercherà di affrontarlo, spiegandone le caratteristiche soprattutto dal punto di visto del linguaggio delle previsioni meteorologiche dei mezzi di comunicazione di massa. A proposito di previsioni meteorologiche, è interessante che mentre in Italia, in televisione e in radio per esempio le previsioni meteorologiche sono fatte direttamente da un colonnello, da un generale o da un capitano dell‟Aeronautica militare (AMI), il cosiddetto uomo del tempo, in Spagna invece è una figura professionale a parte, ad esempio un presentatore, che si cimenta nei panni del hombre del tiempo. La meteorologia è altamente specializzata ma in passato non era così. Essa veniva designata ed espressa mediante una terminologia particolare, dei proverbi, dei detti e delle espressioni che nella cultura popolare mediterranea, e in questo caso alla cultura mediterranea spagnola e italiana, erano molto diffuse soprattutto nella vita dei contadini e della gente di mare, per i quali i fenomeni atmosferici come abbondanza o scarsità di piogge, troppo freddo o troppo caldo, direzione dei venti. ecc. avevano un peso enorme nella buona riuscita o meno delle coltivazioni e degli allevamenti. Si tenterà dunque in questo contesto di fare una panoramica dei principali e più curiosi proverbi e detti in lingua spagnola legati al tempo e al clima.

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Daniele Ghigi Contatta »

Composta da 52 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3208 click dal 14/03/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.