Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I network misti ''CSR-driven''

Lo scopo del tema oggetto di studio nel presente lavoro è mostrare come l’appartenenza ad un sistema operativo di rete è una modalità organizzativa che presenta un forte potenziale per aggregare, combinare, coordinare, controllare, in una parola organizzare persone e tecnologie o, più in generale, risorse economiche, attorno ai temi dell’etica economica, della responsabilità sociale e della sostenibilità delle attività organizzative.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Il compito dell‟organizzazione aziendale, come disciplina di studio, è quello di analizzare e disegnare i “processi di divisione del lavoro e di coordinamento fra più soggetti in un sistema di attività economiche” al fine di “identificare il modo «migliore» per aggregare, combinare, coordinare, controllare, in una parola organizzare persone e tecnologie o, più in generale, risorse economiche” 1 . Rielaborando questo principio generale di riferimento, si può definire lo specifico scopo del tema oggetto di studio nel presente lavoro. Si vuole affermare, in particolare, che l‟appartenenza ad un sistema operativo di rete è una modalità organizzativa che presenta un forte potenziale per aggregare, combinare, coordinare, controllare, in una parola organizzare persone e tecnologie o, più in generale, risorse economiche, attorno ai temi dell‟etica economica, della responsabilità sociale e della sostenibilità delle attività organizzative. Il lavoro di tesi si compone di tre parti. Nel primo capitolo viene analizzato il tema delle relazioni tra l‟organizzazione e l‟ambiente in cui questa opera. Si nota innanzitutto come l‟attenzione ai rapporti con l‟ambiente nasca a seguito della valutazione della natura di sistema aperto agli scambi con l‟esterno dell‟organizzazione, per poi ripercorrere sinteticamente le principali tappe costituenti il processo di affermazione delle teorie relative al tema dei rapporti organizzativi con l‟ambiente. Le teorie vengono distinte in due macrocategorie: le teorie adattive e le teorie evolutive, a seconda del modo in cui viene concepito il comportamento organizzativo. Le prime assumono l‟esistenza di un rapporto passivo di reazione ai cambiamenti che avvengono nell‟ambiente, le seconde presuppongono, invece, un comportamento proattivo di collaborazione con l‟ambiente ed un atteggiamento attivo volto alla costruzione congiunta del futuro desiderato da parte dell‟organizzazione. 1 Mercurio R., Testa F., 2002, Organizzazione. Assetto e relazioni nel sistema di business, Giappichelli, Torino, p. 2.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Luana Galanti Contatta »

Composta da 153 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 706 click dal 23/03/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.