Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Benessere alle Terme. Caso di studio: Terme di Sciacca S.p.A

Lo scopo della tesi è studiare il termalismo all’interno del mercato del benessere, sulla base di un nuovo concetto di salute che non deve essere inteso come assenza di patologie, ma come “lo stato psicofisico, sociale, emotivo e spirituale di benessere della persona”. Il termalismo in Italia ha subito una profonda crisi determinata dalla diminuzione degli arrivi dei clienti con effetti negativi anche sul piano dell’immagine a causa dell’elevata presenza di clientela anziana, che frequentava le terme solo per usufruire delle cure terapeutiche. Inoltre le cause della crisi sono determinate anche dalla perdita di credibilità delle cure termali da parte di molti medici e dalla nascita di nuove alternative terapeutiche nel mercato del benessere.Il cliente termale ha dunque subito una profonda trasformazione, non è più considerato un paziente che va alle terme per curarsi, ma un cliente sempre più esigente, informato e consapevole, attento alla cura del proprio benessere psicofisico, alla ricerca di una migliore qualità della vita. Secondo un’indagine empirica si distinguono due tipi di clientela: la clientela tradizionale che ha un’età media superiore a 60 anni, prevalentemente donne, pensionate, che va alle terme a scopo terapeutico e per riposarsi, e la clientela innovativa, sia donne che uomini, dai 20 ai 40 anni, liberi professionisti, imprenditori o impiegati, che vanno alle terme per ritrovare il proprio benessere psicofisico.Per questo motivo molti stabilimenti termali in Italia hanno deciso cambiare strategia ed entrare nel nuovo mercato del benessere attraverso nuove proposte. Si sono muniti di un loro centro benessere dove è possibile svolgere molte attività come il fitness, cure estetiche, saune, massaggi, insieme a molte altre attività termali. L’obiettivo di molti centri termali è diventato quello di creare un vero e proprio centro olistico che risponde a 360° ai bisogni del cliente: competere con gli altri centri benessere offrendo quei servizi benessere integrati con le offerte termali e che possono essere offerti solo alle terme. Mentre da una parte alcuni stabilimenti termali hanno cercato di superare la crisi “entrando” nel mercato del benessere, dall’altra molti stabilimenti termali ricchi di risorse naturali si avviano verso il declino. Un esempio è il caso Terme di Sciacca S.p.A. che pur godendo di una posizione geografica favorevole al turismo e ricca di risorse naturali sta attraversando un periodo di crisi, a causa del processo di privatizzazione e di una gestione carente da parte dell’azienda, che per motivi politici ancora si trova in una situazione precaria e instabile. Attraverso l’analisi SWOT è stato possibile determinare i punti di forza e di debolezza e le minacce e le opportunità presentate dall’ambiente esterno.Nella tesi vengono analizzati i competitor e la posizione occupata dall’azienda Terme di Sciacca s.p.a. rispetto alla concorrenza, viene analizzato il cliente termale e a tale scopo si determina la strategia da seguire e si propongono diverse iniziative volti a migliorare l’immagine dell’azienda e a differenziarsi dalla concorrenza. La mission dell’azienda è sottolineare la presenza del mare a Sciacca e delle grotte vaporose (uniche in Sicilia). L’obiettivo è posizionare l’azienda all’interno del mercato del benessere rivolgendosi a nuovi target, che abbiamo chiamato cliente innovativo o cliente benessere, ovvero coloro che vanno alle terme per usufruire non solo dei servizi termali, ma anche di quelli benessere.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Lo scopo della tesi è studiare il termalismo all'interno del mercato del benessere sulla base di un nuovo concetto di salute, che non deve essere inteso come assenza di patologie, ma come quanto proposto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS): “lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale di ben-essere che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società". Il cliente termale ha subito una profonda trasformazione, non è più considerato un paziente che va alle terme per curarsi, ma un cliente esigente attento alla cura del proprio benessere psicofisico. È un cliente che si è evoluto, sempre più esigente, informato e consapevole del processo di acquisto, alla ricerca di una migliore qualità della vita. Per questi motivi molti stabilimenti termali in Italia hanno deciso di entrare nel nuovo mercato del benessere attraverso nuove proposte. Si sono muniti di un loro centro benessere dove è possibile svolgere molte attività come il fitness, cure estetiche, saune, massaggi, insieme a molte altre attività termali, che una volta erano viste solo sotto il punto di vista medico, e adesso vengono integrate secondo una più ampia concezione di salute: dei veri e propri centri olistici che hanno a cura il benessere della persona a 360 gradi. Ciò ha consentito di integrare il settore termale con quello del benessere rivolgendosi ad un target più giovane, che va

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Antonella Termine Contatta »

Composta da 98 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6405 click dal 31/03/2011.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.