Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un figlio della Black Britain: Caryl Philipps

Questa ricerca nasce dall’idea di analizzare le tematiche fondamentali di uno dei maggiori scrittori inglesi contemporanei: Caryl Phillips. Nato nei Caraibi, ma cresciuto in Inghilterra, Phillips è uno degli scrittori portavoce della Black Britain di cui lui stesso è figlio e che rappresenta in molti suoi romanzi. Egli tende a descrivere vicende e personaggi a lui molto somiglianti: gran parte delle sue opere sono autobiografiche, o forse, Caryl Phillips, potrebbe essere considerato come un personaggio dei suoi stessi romanzi.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Questa ricerca nasce dall’idea di analizzare le tematiche fondamentali di uno dei maggiori scrittori inglesi contemporanei: Caryl Phillips. Nato nei Caraibi, ma cresciuto in Inghilterra, Phillips è uno degli scrittori portavoce della Black Britain di cui lui stesso è figlio e che rappresenta in molti suoi romanzi. Egli tende a descrivere vicende e personaggi a lui molto somiglianti: gran parte delle sue opere sono autobiografiche, o forse, Caryl Phillips, potrebbe essere considerato come un personaggio dei suoi stessi romanzi. L’autore, nelle sue opere, mette in primo piano esperienze di personaggi marginali: soggetti allo sfruttamento coloniale nei secoli scorsi; ma anche semplici migrants della società attuale. Egli descrive situazioni derivanti da forme di razzismo nei confronti dei blacks; le sue opere si basano sull’esclusione delle minoranze e si fondano sul rapporto Noi – Loro, sul concetto di alterità, che spesso e purtroppo ancora oggi non prevede la piena accettazione dell’”altro”. Caryl Phillips rappresenta esperienze diverse ma allo stesso tempo comuni di persone che, abbandonata la terra d’origine, si sono trasferite nell’isola britannica. L’autore tende a mettere in primo piano esperienze di protagonisti singoli, con le loro difficoltà, i loro problemi anche all’interno della società inglese. L’autore tende a identificare nei vari personaggi progetti migratori piø o meno precisi, frutto dell’ambizione, del coraggio, dell’intraprendenza e della consapevolezza del rischio. Caratteristiche, queste, fondamentali per intraprendere una nuova vita, un futuro nella mother country, e necessarie anche per gli immigrati di oggi e per la loro voglia di ricominciare. Tali situazioni sono molto importanti anche perchØ rendono l’isola britannica oggi una realtà multietnica e multiculturale, caratterizzata da una pluralità di culture all’interno di uno stesso territorio, e resa da esse “a rich place” 1 . “Multicultural England today is much more sophisticated and interesting than the society that I grew up in. There is far more visibility in the media and 1 Phillips, Caryl, A New World Order: Selected Essays, London, Secker & Warburg, 2001, p. 282.

Laurea liv.I

Facoltà: Mediazione Linguistica e Culturale

Autore: Sihin Concas Contatta »

Composta da 36 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 737 click dal 15/03/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.