Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Processo Civile Telematico

Tesi relativa al Processo civile telematico, in ambito di procedura civile.
Lo sviluppo, la normativa, l'applicazione e l'esperienza sul campo relativa all'introduzione del PCT in Italia

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE LA GENESI DEL PROCESSO TELEMATICO Il fattore scatenante dell'idea di processo telematico è da ricercare nel tentativo di migliorare le condizioni di efficienza, di trasparenza e di efficacia dell'azione dell'amministrazione giudiziaria, obbiettivo di primaria importanza per la pubblica amministrazione in genere, ed in particolare per quella della giustizia italiana; questa è infatti sempre più pressata dalle richieste di semplificazione dei servizi, di maggior efficienza e al contempo di razionalizzazione, per non dire riduzione, della spesa. Come osserva il Galgano " la macchina della giustizia civile …. opera in Italia a produttività costante. In altre parole, la sua produttività è una variabile indipendente dall'aumento della litigiosità. Quale sia il numero della cause introitate, il numero delle sentenze che le definiscono è sempre lo stesso ". Questo concatenarsi di esigenze ha portato a partire dai primi anni Ottanta, all'introduzione dei sistemi informativi automatizzati negli uffici pubblici, in un processo costante di rinnovamento della burocrazia degli stati europei. Questo processo tocca inesorabilmente i servizi pubblici, costretti giocoforza a seguire questo trend sia per ad adeguarsi allo sviluppo dell'intera società, sia per difendersi dalla nascita di offerte private non istituzionali in concorrenza con esso; anzi la loro “ sopravvivenza di fatto [..] è condizionata dalla capacità di gestione delle mutazioni delle strutture economiche indotte dalle evoluzioni economiche ” 1 . L'Unione Europea non tardò a inserire, con una risoluzione del 1 A.LEGGIO , Information technology e managment , Roma, 1996 4

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Davide Marchisio Contatta »

Composta da 206 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5691 click dal 21/04/2011.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.