Skip to content

La promozione delle vendite: Leva operativa della comunicazione d'impresa

Informazioni tesi

  Autore: Ilaria D'alessandro
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Salerno
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Vittoria Marino
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 149

Il presente lavoro di tesi tratta della promozione delle vendite quale variabile della “Comunication mix”d’impresa. La politica di comunicazione dell’impresa ha come obiettivo di convincere il consumatore e di conseguire la sua fidelizzazione con interventi promozionali a vari livelli.La risposta finale ideale della politica di comunicazione,la quale ha il ruolo di individuare il tipo di messaggio più idoneo che bisogna indirizzare al mercato,avrà come obiettivo primario l’acquisto da parte del consumatore,anche se esso risulta l’atto conclusivo del processo decisionale dello stesso.E’ importante quindi analizzare la posizione in cui si trova il proprio pubblico obiettivo,per capire come condurlo ad un livello di maggior propensione all’acquisto.
Il lavoro si snoda attraverso l’analisi delle principali forme della “comunication mix”, ovvero:pubblicità, vendita personale,promozione delle vendite, pubbliche relazioni e marketing diretto.
Particolare attenzione viene soffermata sulla pubblicità,una delle principali forme della comunicazione promozionale impersonale,quale leva di marketing che meglio consente all’azienda di comunicare con la propria clientela.Ruolo principale della pubblicità è quello di modificare la percezione del consumatore nei confronti dell’azienda,della marca,del prodotto oppure il suo comportamento,facendo si che lo stesso reagisca positivamente.Poichè un efficace messaggio pubblicitario dovrebbe consentire l’identificazione dei vantaggi o benefici ricercati dai consumatori e tali vantaggi potrebbero essere utilizzati come richiami pubblicitari,è necessario che la pubblicità venga pianificata con cura,che i messaggi pubblicitari siano divertenti,creativi,interessanti e siano presentati secondo modalità che attirino l’attenzione e l’interesse del target obiettivo. Infine,nella scelta dei media più idonei per trasmettere il messaggio,bisognerà fare attenzione ad individuare quelli che meglio si adattano alla configurazione che l’azienda vuole mantenere nell’approccio al mercato. Infatti per l’impresa si prospetta un ampio ventaglio di canali di comunicazione quali:la stampa,la radio,la televisione,il cinema,la pubblicità esterna,definiti anche mezzi classici di comunicazione di massa.
Tra le forme della comunicazione interpersonale dell’azienda rientrano:la vendita personale,la promozione delle vendite e le pubblic relations,anche se con alcune differenze.
La vendita personale si differenzia notevolmente dalla pubblicità in quanto si basa su una comunicazione personale e può essere più efficace di quest’ultima in quanto il venditore può valutare meglio gli specifici problemi di un cliente.Pertanto,le performance della forza vendita possono esser potenziate solo attraverso un’attenta selezione dei venditori.
La promozione delle vendite,servendosi di strumenti quali campioni,buoni sconto,omaggi,gadgets,offerte speciali,non si limita alla conclusione positiva della vendita,ma si estende anche allo sviluppo di relazioni di lungo termine con i clienti fedeli.Obiettivo prioritario è quello di dimostrare che essa possiede le capacità atte a soddisfare le particolari esigenze dei clienti in misura superiore rispetto ai concorrenti.
Sulla scia delle strategie del marketing di relazione ritroviamo le pubbliche relazioni,o pubblic relation,basate sullo sviluppo di relazioni a lungo termine e volte a creare valore e soddisfazione per il cliente.Le pubblic relation,nella prospettiva di ottenere una favorevole pubblicità e creare una buona immagine aziendale,si scostano da ogni forma di pubblicità rumorosa o appariscente,rimanendo su un tono pragmatico e personale ma non per questo meno convincente.
Infine l’analisi si rivolge alle tecniche comunicazionali che prevedono un contatto diretto fra venditore e utente,quali la vendita per catalogo,per corrispondenza,il telemarketing,la vendita televisiva,e che consentono di determinare una risposta immediata,misurabile e diretta da parte dei consumatori,ovvero il direct marketing,la cui chiave di successo è da ricercarsi nella personalizzazione,chiarezza e buona gestione del messaggio.
Ma a seguito della crescente frammentazione dei mercati,le aziende propendono all’elaborazione di programmi oculati di marketing che si avvalgono degli enormi progressi delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione ,che accelerano l’evoluzione verso il marketing personalizzato:l’e-commerce.Il successo e le crescenti opportunità dell’e-commerce sono da ricercarsi nella caduta della concezione del Web e di Internet come strumento e luogo d’elite precluso ai “comuni mortali”.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 CAPITOLO 1 La comunicazione d‟impresa. 1.1 Il mix della comunicazione. Il marketing moderno impone non solo la realizzazione di un buon prodotto,le imprese devono anche comunicare con i propri consumatori. Il marketing mix è infatti l‟insieme degli strumenti tattici di cui l‟impresa dispone e si avvale, secondo diverse combinazioni, allo scopo di influenzare la domanda da parte del mercato obiettivo. La comunicazione di marketing, basata sulle aree della comunicazione commerciale ed istituzionale, si avvale di una pluralità di forme di comunicazione specifiche; queste ultime nel loro insieme vanno a costituire il cosiddetto “comunication mix”. Le forme di comunication mix sono riconducibili alle seguenti tipologie:  Pubblicità  Vendita Personale  Promozione delle Vendite  Pubbliche Relazioni  Marketing diretto Tali strumenti tattici consentono all‟impresa di stabilire un forte posizionamento nel mercato, pertanto un efficace

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

comunication mix
e-commerce
forza vendita
marketing di relazione
marketing moderno
politiche di comunicazione vendite
promozione delle vendite
pubblicità
telemarketing
vendita personale

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi