Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La vernice protettiva finale nella scultura policroma

Questa ricerca si occupa della vernice protettiva finale nella scultura lignea policroma. Poiché questo argomento non è mai stato oggetto di trattazioni o pubblicazioni precedenti, che siano a nostra conoscenza, la presente ricerca ha tutti i limiti propri della dissertatio prima. E basti citare, per esempio, la piccola mole del materiale recensito, e la mancanza di una sistematicità storica nella trattazione sull'uso della vernice finale. Ma questo non ci preoccupa troppo. Più che una tesi, la nostra vuole essere un'ipotesi da cui partire per proseguire gli studi su un argomento che potrebbe dimostrarsi molto importante al fine di una corretta metodologia di restauro sulla scultura lignea policroma.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 I N T R O D U Z I O N E Q uesta ricerca si occupa della vernice protettiva finale nella scultura lignea policroma. Poiché questo argomento non è mai stato oggetto di trattazioni o pubblicazioni precedenti, che siano a nostra conoscenza, la presente ricerca ha tutti i limiti propri della dissertatio prima. E basti citare, per esempio, la piccola mole del mate- riale recensito, e la mancanza di una sistematicità sto- ria nella trattazione sull'uso della vernice finale. Ma questo non ci preoccupa troppo. Più che una tesi. la nostra vuole essere un'ipotesi da cui partire per pro- seguire gli studi su un argomento che potrebbe dimo- strarsi molto importante al fine di una corretta metodo- logia di restauro sulla scultura lignea policroma. Vorremmo intanto ringraziare. tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa ricerca; e in pri mo luogo la signor ina rest aurat rice A r r i g h e t t i Elisabetta (cioè la Bessi). Poi il paziente e generoso Brogiolo Mario, che è un fotografo veram ente in gamba. Infine, i dottori Dal Bo Ilaria, e Cotali Marino, che hanno speso molte ore per una ricerca delicata e laboriosa.

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Marco Mingozzi Contatta »

Composta da 52 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1763 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.