Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Innovazione ed Internazionalizzazione: un'analisi di strategie e performance nelle imprese high tech

Ricerca sulle dinamiche di innovazione ed internazionalizzazione delle imprese operanti in campi ad alto contenuto di tecnologia.
Il lavoro di tesi presenta una trattazione teorica dei fenomeni di innovazione ed internazionalizzazione, con particolare riguardo all'internazionalizzazione dei processi di ricerca e sviluppo e delle attività innovative.
La seconda parte è composta da case study su imprese di biotecnologie italiane, USA e della Medicon Valley (Danimarca-Svezia) che illustrano e comparano le loro dinamiche di innovazione ed internazionalizzazione.
Infine viene presentata un'analisi statistica delle dinamiche di innovazione, internazionalizzazione e performance economiche su un database di imprese della Toscana meridionale.

Mostra/Nascondi contenuto.
ABSTRACT (ITALIANO) 1 Abstract (Italiano) L'obiettivo di questa ricerca è analizzare il fenom eno dell’internazionalizzazione delle imprese ad alta e media tecnologia. In particolare, il focus sarà posto sulle relazioni tra internazionalizzazione del network degli accordi di trasferimento di tecnologia e sui risultati in termini di performance economica ed innovativa. L’o ggetto di analisi è costituito dall’impresa e dai suoi rapporti di collaborazione con altri attor i del panorama internazionale. Nell’attuale scenario globale, le possibilità di ac cesso alle applicazioni della scienza e della tecnologia, così come le possibilità di acces so ai mercati esteri – tanto per l’acquisto quanto per la vendita di prodotti e conoscenza – ra ppresentano chiavi determinanti per l’evolversi della vita aziendale. Considerando il f enomeno della globalizzazione dei mercati, infatti, le innovazioni sviluppate in paesi lontani producono in un tempo molto breve effetti su tutti i mercati mondiali. Si è inoltre infranto il paradigma di un’innovazione guidata da alcuni paesi leader in tutti i campi della tecnologia, a f avore di una diffusione globale di centri d’eccellenza specializzati nella ricerca in specifi che discipline. Le imprese sono quindi chiamate a confrontarsi con una crescente complessità e vola tilità dell’ambiente in cui operano. Per questo risulta cruciale approfondire la conosce nza delle interrelazioni tra gli elementi sopra richiamati, alla ricerca di modelli che possano aiutare ad interpretare le dinamiche del mercato e fungere da base per la prog rammazione delle attività aziendali. Lo sviluppo di relazioni di collaborazione internazion ali, la partecipazione a network di ricerca, l’entrata in nuovi mercati e la scelta dei partner commerciali sono solo alcuni esempi delle decisioni che le aziende si trovano a dover vagliar e. Il management è chiamato a valutare il rapporto tra costi e benefici delle attività di inn ovazione e di internazionalizzazione, senza dimenticare anche i rischi insiti nel non agire. I risultati della presente ricerca si propongono di fornire uno strumento di analisi dei benefici associati alla proiezione internazionale d elle imprese ad alta e media tecnologia, potenzialmente utilizzabile per la valutazione degl i effetti di eventuali iniziative di policy in tal senso.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Luigi Palumbo Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7490 click dal 20/05/2011.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.