Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il category management

Il Category Management è un nuovo metodo di gestione di business per segmenti di consumo, categorie merceologiche, intese come Strategic business unit, adoperato prevalentemente dalla DO-GDO, ma che oggi trova le sue prime applicazioni in altri settori.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 PRESENTAZIONE Dalla congiuntura negativa di inizio decennio, manifestatasi soprattutto dal biennio 1993/94 fino ad oggi, abbiamo assistito ad una stabilizzazione dei consumi e ad una loro riqualificazione, dovuta alla modificazione del comportamento d’acquisto dei consumatori, ad un sempre più accentuato sviluppo del processo di concentrazione, internazionalizzazione, cioè l’entrata nel nostro Paese delle grandi organizzazioni straniere, ed innovazione/modernizzazione della distribuzione; una combinazione di fattori che ha determinato un ulteriore forte incremento nella competizione orizzontale. In questo contesto le imprese della DO-GDO italiana hanno iniziato a ridefinire la loro strategia competitiva. Il Category Management è oggi, sicuramente, l’unica reale soluzione posta in essere dai distributori, che si pone l’obiettivo di migliorare l’offerta ai consumatori, attraverso lo sviluppo del processo di differenziazione dell’Insegna, ottenuto diversificando l’assortimento rispetto ai rivali per mezzo della ridefinizione delle

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Pierluigi Bressani Contatta »

Composta da 126 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8410 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 40 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.