Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il nuovo fenomeno della Freeconomics e l'impatto sulle politiche di Marketing

Il presente lavoro di tesi ha cercato di evidenziare in cosa consiste la freeconomics, focalizzandosi su quelle che sono le tecniche per trarre profitto dal gratis, ciò può realizzarsi soltanto tramite una conoscenza approfondita del contesto oggetto di studio, per questo motivo la tesi è stata incentrata sullo studio di casi aziendali e sulla loro osservazione.

All’inizio della ricerca, i principali interrogativi riguardavano se fosse possibile o meno la creazione di beni e servizi con costi prossimi allo zero, abbiamo constatato come ciò sia possibile nella comunità online, mentre nella comunità offline è possibile offrire beni e servizi in modo gratuito o quasi, attraverso un ritorno economico indiretto mediante la pubblicità ed i sovvenzionamenti.

La freeconomics se usata per bene è un ottimo strumento di marketing in quanto permette di realizzare sia la promozione che la vendita dei beni offerti, l’elemento più importante per trarre profitto da questa nuova metodologia, consiste nel ricercare metodi indiretti attraverso i quali realizzare un profitto, solo coloro che capiranno appieno la grandezza della freecomonics potranno svilupparsi rapidamente in un mercato nuovo, privo di ostacoli all’entrata e con costi marginali prossimi allo zero.

Coloro che non si evolveranno e che non riusciranno a sfruttare a proprio vantaggio il gratis, rischieranno di essere travolti e di perdere quote di mercato, in quanto abbiamo dimostrato che non è possibile competere con il gratis.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 IL NUOVO FENOMENO DELLA FREECONOMICS E L'IMPATTO SULLE POLITICHE DI MARKETING Introduzione Il marketing è un ramo dell’economia, che studia il mercato e le interazioni tra consumatori e produttori. Compito del marketing è quello di realizzare tutte le azioni necessarie per il piazzamento dei prodotti sul mercato. Quando il marketing si rivolge ai consumatori si parla di marketing B2C (business to consumer), quando si rivolge alle imprese prende il nome di marketing B2B (business to business), a queste si affiancano: il marketing dei servizi (compagnie aeree, catene alberghiere), marketing istituzionale (fatto dalle istituzioni) e marketing politico (campagna elettorale ). Esistono due tipologie di marketing, ovvero il marketing strategico che si basa sull’analisi dei consumatori e dei produttori, ciò permette di individuare all’interno del mercato di riferimento i segmenti già esistenti e quelli potenziali, misurandone l’attrattività in termini quantitativi e qualitativi. L’insieme di queste operazioni permette di scegliere una strategia di sviluppo che sfrutta le opportunità presenti sul mercato. L’altra tipologia di marketing è il marketing operativo, costituisce la parte finale dell’intero processo di marketing, ha il compito di

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Polimeno Contatta »

Composta da 62 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 566 click dal 07/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.