Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Servizio sociale e sistema penitenziario, tesi comparativa sulla rieducazione penitenziaria in Italia e in Spagna

Il rapporto tra servizio sociale e sistema penitenziario è un tema molto attuale, soprattutto considerando l'importanza della rieducazione penitenziaria. Come avviene quest'ultima? Quali sono le strutture e le modalità di attuazione in Spagna e in Italia? Analisi comparativa nei due paesi, riguardante la rieducazione del detenuto, la sua rimessa in libertà e le modalità di accesso alle misure alternative al carcere.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Nonostante la presenza di caratteristiche comuni ed un‟impostazione in parte simile, derivante dalla tradizione giuridica europea, e le indicazioni in direzione della omogeneizzazione del Consiglio d‟Europa, gli assetti nazionali in materia penale e penitenziaria dei vari Paesi europei conservano numerose differenze, spesso sostanziali. In primo luogo, ad essere differente è l‟articolazione del sistema penale/penitenziario in istituti differenziati a seconda: - della tipologia di detenuti accolti: in attesa di giudizio o condannati definitivi, giovani adulti, donne, recidivi, persone con problemi psichici, con problemi legati a dipendenza, ecc.; - della durata delle pene dei detenuti accolti; - per offerta di percorsi specifici di trattamento e recupero. In secondo luogo, a variare è la collocazione della rete di servizi deputati al trattamento dentro il carcere e/o all‟esterno, all‟interno della stessa amministrazione penitenziaria, come istituzione autonoma o all‟interno di altre istituzioni. Inoltre, ciò che varia da un Paese europeo all‟altro è la possibilità data al condannato di interagire con la comunità locale nell‟attuazione dei percorsi di trattamento e reinserimento all‟interno e/o all‟esterno del carcere. Occorre ricordare, a questo proposito, che la possibilità reale di offrire ai condannati un percorso di trattamento fuori dal carcere è legata anche alla capacità/possibilità dei differenti sistemi penitenziari di interagire con la comunità locale, che ha, in tutti i contesti europei, un ruolo fondamentale ed è una risorsa spesso indispensabile al supporto dei programmi di recupero e del trattamento dei detenuti. Un ultimo elemento di differenziazione fra i diversi sistemi penali europei è l‟istituzione di pene non detentive e misure alternative alla detenzione, la possibilità di individualizzazione della pena e di adattarla alle esigenze del trattamento. Considerano queste differenze a livello generico tra gli stati europei, io mi sono soffermata tra 2 stati in particolare: l‟Italia e la Spagna. Quindi ho ripercorso la storia del sistema penale in entrambe le nazioni, facendo riferimento soprattutto al loro ambito rieducativo; esaminando quindi il ruolo e le funzioni del servizio sociale penitenziario.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Valeria Canali Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4846 click dal 07/06/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.