Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio di fattibilità per la riqualificazione del sistema energetico del comprensorio universitario di Trieste mediante integrazione con un gruppo cogenerativo

Il lavoro riguarda la riqualificazione tecnologica del sistema energetico a servizio del comprensorio universitario triestino.
Nella prima parte della tesi si analizza il sistema, individuandone le caratteristiche energetiche (determinazione degli spettri di carico termici ed elettrici delle utenze) ed economici (analisi del sistema tariffario elettrico e del gas in vigore).
Nella seconda parte del lavoro viene individuata la tipologia di cogeneratore mediante l'ausilio di un software di simulazione sviluppato in proprio che consente di ottimizzare la scelta della taglia ottimale dell'impianto minimizzando i costi energetici e di gestione.
Infine viene contemplato anche l'eventuale impiego di un gruppo frigorifero ad assorbimento ad integrazione dell'utenza termica nel periodo estivo.

Mostra/Nascondi contenuto.
La trattazione dell’argomento oggetto della tesi è stata sviluppata suddividendola in due parti: una parte iniziale teorica ed una seconda parte applicativa ad un caso reale. PARTE TEORICA 1. IL RISPARMIO ENERGETICO Si ribadisce l’importanza e l’attualità del problema energetico. L’esigenza di contenere i costi legati al servizio energia e la maggiore attenzione verso la salvaguardia dell’ambiente impongono ai responsabili di grosse utenze energetiche, quali quelle rappresentate da un comprensorio universitario, la riqualificazione tecnologica del sistema energetico con il ricorso a fonti di energia rinnovabili tra le quali si annovera anche la cogenerazione. L’adozione di energie rinnovabili è peraltro prevista dalla normativa vigente ed in particolare dalla già citata Legge n.10 del 9/1/1991 attuativa del Piano Energetico Nazionale. 1.3 Inquadramento legislativo e normativo del settore energetico Viene proposto un esaustivo elenco delle principali normative emanate nel nostro paese nel settore energetico. Per ogni legge vengono evidenziati il campo di applicazione e le principali innovazioni apportate. 2. LA COGENERAZIONE COME MEZZO DI RISPARMIO ENERGETICO 2.1 Aspetti tecnici e considerazioni generali sulla cogenerazione Vengono introdotti i concetti fondamentali della cogenerazione, illustrandone pregi e limiti, descrivendone dettagliatamente le varie soluzioni impiantistiche sia dal punto di vista teorico (cicli termodinamici, definizione dei parametri ed indici caratteristici) sia da quello pratico (descrizione dei vari motori primi adottabili quali turbina a vapore, turbina a gas, motore endotermico alternativo a ciclo Otto o Diesel, cicli combinati, ecc.). 4. ELEMENTI FONDAMENTALI PER LA VALUTAZIONE ECONOMICA DELL'ADOZIONE DELLA COGENERAZIONE Si procede ad un’analisi approfondita degli elementi fondamentali da considerare per condurre una valutazione economica dell’adozione della cogenerazione. Sono quindi illustrati e descritti ampiamente tutti i principali metodi ed indici per la valutazione di un progetto di investimento, individuando per ciascun metodo i dati di input che è necessario conoscere per condurre una corretta valutazione della fattibilità e della convenienza dell’investimento. Una particolare attenzione viene rivolta all’analisi dei costi di esercizio che un impianto di cogenerazione necessariamente comporta. In particolare è parso

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Adriano Tommasi Contatta »

Composta da 335 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3204 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.