Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Impianti di depurazione a servizio di piccole comunità, con particolare riferimento ai sistemi MBR e ai processi elettrolitici.

Il presente elaborato di tesi ha come oggetto lo studio degli impianti di depurazione a servizio di piccole comunità, vale a dire quelle con una popolazione fino a 5000 abitanti equivalenti AE (AE esprime il carico inquinante di un impianto di depurazione a servizio di una particolare utenza civile o industriale, facendo riferimento in termini omogenei e confrontabili a quello di utenze esclusivamente civili). Vengono trattate le tecniche di depurazione che meglio potrebbero operare in questo contesto (sia per il rendimento depurativo sia per la facilità della gestione, che risulta essere molto particolare, tale da rispettare D. Lgs. N. 152 dell’11/05/1999.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione La naturale configurazione geografica d'Italia, definisce la presenza di un gran numero d' impianti di trattamento di acque reflue per piccole comunità, localizzati in zone collinari e di montagna. A causa di una serie di motivi (ad esempio, la necessità di personale qualificato, la distanza dai principali impianti di trattamento, ecc...), la gestione e la manutenzione di questi impianti comporta, normalmente, elevati costi specifici. Inoltre, anche nel caso di vecchi impianti, per eventuali interventi di up-grading, sono necessari considerevoli investimenti. Le recenti normative europee e nazionali, impongono limiti stringenti sia per le aree sensibili sia per gli impianti di piccola taglia che, di conseguenza, richiedono trattamenti aggiornati e avanzati per la rimozione di carbonio e di sostanze nutritive. Il problema risiede nella scelta, tra le soluzioni di processo disponibili, di quella più idonea per le caratteristiche della rete fognaria, per minimizzare i costi di investimento e per una continuità delle prestazioni nonostante la variabilità dei carichi idraulici e di massa influenti. Le tecnologie tradizionali richiedono un ampliamento, quindi notevoli investimenti finanziari. Il presente elaborato di tesi ha come oggetto lo studio degli impianti di depurazione a servizio di piccole comunità, vale a dire quelle con una

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Davide Esposito Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1253 click dal 21/06/2011.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.