Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strumenti di finanza strutturata: securitisation e covered bond

Il quadro finanziario delineato in questo lavoro ha evidenziato quelli che sono stati i cambiamenti messi in atto dal NAC e gli aspetti relativi all’operazione di cartolarizzazione e ad uno strumento in particolare, ossia quello dei covered bond i quali rappresentano un’importante innovazione della finanza.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione Lo strumento finanziario noto come securitisation 1 nasce in Prussia più di due secoli fa, ma tale tecnica si sviluppa e si evolve nel più avanzato mercato statunitense diventando una normale fonte di finanziamento per le imprese. La cultura finanziaria elementare, la mancanza di una normativa specifica, la riluttanza degli imprenditori all’apertura a forme di finanziamento differenti da quelle tradizionali, come il prestito bancario, hanno frenato, in Italia, l’evolversi della securitisation, come forma di finanziamento, di investimento e di mitigazione del rischio. La promulgazione della Legge n.130 del 30 aprile 1999 ha introdotto anche nel nostro paese lo strumento finanziario della securitisation; con tale legge, il legislatore ha voluto introdurre un quadro normativo ad hoc per regolamentare questa tecnica di finanza strutturata, il cui vero e proprio sviluppo viene fatto coincidere proprio a partire dal 1999; infatti già alla fine del 2001 il mercato italiano si collocava al secondo posto in Europa con volumi pari a 30 miliardi di euro. Inizialmente, il mercato è stato dominato da operazioni di cessione dei portafogli di crediti dubbi dei bilanci delle banche; infatti la legge del 1999 permetteva alle banche di ridurre tutti gli impieghi non performing che erano stati accumulati durante il periodo di recessione degli anni Novanta. Grazie al successo 1 Nella prassi statunitense si parla di securtization, mentre in Francia titrisation. Si preferisce l’accezione inglese di securitisation in quanto più vicina a quella di ABS (Asset Backed Securities), con la quale vengono indicati i titoli emessi a fronte di un’operazione di cartolarizzazione.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Sergio De Riso Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1047 click dal 13/07/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.