Skip to content

Translunar Trajectory Analysis and Design for the European Student Moon Orbiter

Informazioni tesi

  Autore: Michele Maiorano
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria aerospaziale e astronautica
  Relatore: Guido Colasurdo
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 65

The purpose of this report is to present a possible procedure to optimize the first guess solution of a test WSB transfer for ESMO, leaving from an Ariane 5 standard GTO. First of all, two optimization methods are compared: a Newton method, based on the State Transition Matrix (STM) and acting on initial and final burns, and a Direct Optimization code based on the fmincon MATLAB function and acting on the same parameters. The second method was then applied in a more general way by varying all the 13 parameters at the starting and the arrival point of the transfer.
Finally, a reference orbit for a given launch date in 2011 was designed using a combination of the fmincon code, acting on all parameters, and the Newton method, for a refinement of the solution. This combination was then applied to three other launchers (Soyuz, Tsyklon 4 and Falcon 9) to compare their performances as regards the test transfer. Finally, a preliminary navigation analysis was conducted: a Direct Optimization code was written to find the best strategy to correct a range of simulated errors either in position or velocity, measured at a given time on both legs.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Abstract Background The European Student Moon Orbiter (ESMO) is planned to be the first European mission to the Moon to be completely designed, developed, built, tested and operated by students across the European Space Agency (ESA) Member States and ESA Cooperating States, and it is the only mission planned by ESA to fly around Earth's natural satellite. The mission analysis of ESMO is conducted by the Space Advanced Research Team at the University of Glasgow, which is designing a Weak Stability Boundary (WSB) transfer for it. This kind of transfer is particularly cost-effective because the spacecraft takes advantage of a gravity assist from the Sun at the L 1 Lagrange point of the Sun-Earth system, which raises the spacecraft's perigee allowing it to be captured by the Moon. As a result, the required amount of propellant is reduced by 5 to 10% with respect to a direct Hohmann transfer, with either a subsequent increase of the payload capacity of the spacecraft or minor launch costs. However, the trasfer time is increased up to three months, and the spacecraft's behaviour at the WSB region is quite unpredictable, which makes it highly sensitive to errors and hard to find new transfers for any given day. This is a strict constraint, since ESMO will fly as a secondary payload and the launch date will be chosen by the primary payload owner. Therefore, a new method is required to find new transfer trajectories in a systematic and reliable way . The purpose of this report is to present a possible procedure to optimize the first guess solution of a test WSB transfer for ESMO, leaving from an Ariane 5 standard GTO. First of all, two optimization methods are compared: a Newton method, based on the State Transition Matrix (STM) and acting on initial and final burns, and a Direct Optimization code based on the fmincon MA TLAB function and acting on the Master Thesis Report page III

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

esa
satellite
moon
astrodynamics
esmo
wsb
orbit
navigazione
sole
transfer
luna
traiettoria
lunar mission
payload
punti di lagrange
missione lunare
ottimizzazione diretta
lagrange points
low energy
three body problem
meccanica orbitale
problema tre corpi
lanciatori
launchers

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi