Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il disegno nei bambini con sindrome autistica: l'uso e il significato espressivo

Il disegno essendo, insieme al gioco, una dell’attività più praticate durante l’infanzia è stato considerato uno dei migliori strumenti d’indagine psicologica per soggetti in età evolutiva.
I disegni, infatti, sono entrati a far parte da più di mezzo secolo delle batterie di test che i clinici utilizzano per valutare le performance cognitive e lo stato emotivo dei bambini. Partendo da questa considerazione, in questa tesi si andrà a trattare com’è utilizzato il disegno nei bambini con sviluppo atipico, in particolare in quelli con sindrome autistica sia dal punto di vista valutativo sia come tecnica di intervento educativo.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Il disegno essendo, insieme al gioco, una dell’attività più praticate durante l’infanzia, è stato considerato uno dei migliori strumenti d’indagine psicologica per soggetti in età evolutiva. I disegni, infatti, sono entrati a far parte, da più di mezzo secolo, delle batterie di test che i clinici utilizzano per valutare le performance cognitive e lo stato emotivo dei bambini. All’utilizzo delle produzioni grafiche come strumento diagnostico, gli psicologi hanno sovente affiancato l’uso del disegno anche come strumento terapeutico e educativo, estendendone l’applicazione persone con sviluppo tipico e atipico. In questo secondo ambito, tuttavia, sono rimasti aperti importanti interrogativi, concernenti i tempi e i modi con cui si presenta lo sviluppo grafico, e le sue specifiche modulazioni entro i diversi profili evolutivi. Partendo da questa considerazione, in questa tesi andrò a trattare com’è utilizzato il disegno nei bambini con sviluppo atipico, in particolare in quelli con sindrome autistica. Nel primo capitolo, infatti, analizzerò i principali modelli teorici che hanno studiato il disegno come indicatore di una maturazione Introduzione

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Psicologia

Autore: Samanta Baroni Contatta »

Composta da 107 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7049 click dal 21/07/2011.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.