Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing dell’Agriturismo: analisi ed strumenti per la valorizzazione e promozione dell’agriturismo

Analisi del settore agrituristico e caratteristiche del consumatore.
Strumenti per la promozione e commercializzazione nelle imprese agrituristiche con focus sull'enoturismo.
Panoramica sul turismo 2.0, costruzione del sito web e tecniche di posizionamento.

Negli ultimi decenni si è assistito, in Europa, ad un crescente interesse verso il turismo rurale, che ha portato ad un forte aumento della domanda di servizi e strutture finalizzate alla vacanza e/o soggiorni in campagna. Tutto ciò anche in risposta ad iniziative di valorizzazione turistica del territorio e del relativo patrimonio enogastronomico, realizzate in attuazione di programmi regionali, nazionali e comunitari che, nel contempo, hanno contribuito a diffondere una maggiore consapevolezza delle opportunità di sviluppo offerte da un uso sostenibile ed integrato delle risorse locali. [...]
Un contributo significativo alla valorizzazione delle produzioni tipiche può derivare sicuramente dalle iniziative di promozione del turismo in aree rurali, in generale, e del turismo enogastronomico, in particolare. Questa forma di turismo, motivo principale allo spostamento di fasce di utenti sempre più ampie, ha attirato l’attenzione degli operatori turistici, sensibili all’evoluzione delle tendenze della domanda, che attraverso proposte di “pacchetti enogastronomici”, mirano non solo a far gustare i prodotti tipici ma anche a legarli alle tradizioni culturali locali, anche in cucina. [...]
Per quanto riguarda la promozione dell’agriturismo, elemento fondamentale per il mantenimento e lo sviluppo della relativa domanda, emerge che le aziende comunicano e promuovono le proprie attività attraverso una combinazione, generalmente ampia, di fattori che si collocano tra la comunicazione diretta e le proposte di turismo organizzato. In tale insieme di strumenti attivati, a parte il “passaparola”, la maggioranza delle aziende privilegia i moderni sistemi di pubblicità, mediante una promozione su internet. [...]

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Negli ultimi decenni si è assistito, in Europa, ad un crescente interesse verso il turismo rurale, che ha portato ad un forte aumento della domanda di servizi e strutture finalizzate alla vacanza e/o soggiorni in campagna. Tutto ciò anche in risposta ad iniziative di valorizzazione turistica del territorio e del relativo patrimonio enogastronomico, realizzate in attuazione di programmi regionali, nazionali e comunitari che, nel contempo, hanno contribuito a diffondere una maggiore consapevolezza delle opportunità di sviluppo offerte da un uso sostenibile ed integrato delle risorse locali. Peraltro, tali iniziative hanno concorso a recuperare risorse che rischiavano di scomparire (produzioni agroalimentari tradizionali, ecc.), di degradarsi (paesaggio rurale, edifici rurali, monumenti, ecc.) e/o di rimanere sottoutilizzate. Nell’ambito dell’offerta turistica in ambiente rurale, un ruolo determinante assumono le aziende agrituristiche che, nel panorama di tale tipologia di turismo, in Europa, costituiscono sul piano legislativo una specificità esclusivamente italiana. Ciò, com’è noto, è dovuto al particolare ordinamento che nel nostro Paese regolamenta la materia dell’agriturismo distinguendolo dal turismo rurale (senso stretto). Contemporaneamente si è assistito ad un ulteriore sviluppo del comparto, sempre più attento alle esigenze dei consumatori, che ha visto le aziende agrituristiche incamminarsi verso un percorso di qualità dei prodotti e/o dei servizi. Tutto ciò, in perfetta sintonia con una nuova cultura del consumo, sviluppatasi nell’ultimo decennio, che vede nei prodotti di un’agricoltura “non omologata” lo strumento di soddisfazione di una domanda sempre più articolata e segmentata e, nel contempo, l’elemento strategico di conservazione della ruralità e di sviluppo integrato del territorio. 5

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Marco Mantovani Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6822 click dal 13/09/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.