Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Isotiocianati ad attività antitumorale in brassicaceae spontanee della flora mediterranea

Le indagini effettuate negli ultimi 20 anni hanno evidenziato la correlazione fra consumo di frutta e verdura e la diminuzione dell'incidenza di numerose patologie. La determinazione della frazione volatile di verdure appartenenti alla famiglia delle brassicaceae ha evidenziato la presenza di sostanze, gli isotiocianati, capaci di intervenire in maniera efficace contro lo sviluppo di alcuni tipi di tumore a carico dell'apparato digerente. Gli isotiocianati derivano dalla degradazione dei glucosinolati presenti nelle piante ad opera dell'enzima mirosinasi. In questo lavoro abbiamo determinato la quantità di isotiocianati presente nella frazione volatile di 3 piante spontanee della flora mediterranea siciliana, Isatis tinctoria, Brassica incana e Brassica fruticolosa.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Mario Caratozzolo Contatta »

Composta da 87 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2280 click dal 08/09/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.