Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Funzioni di Hilbert e punti in P^N

La tesi disamina le funzioni di Hilbert e punti in P^N.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione In matematica, come nelle scienze naturali, un grande sforzo e` dedicato alla classi- ficazione degli oggetti studiati. Consideriamo il piano proiettivo P2 e cerchiamo di classificare le varieta` costituite da un numero finito di punti. Iniziamo considerando gli insiemi di cardinalita` 3 ed osserviamo che, a meno di proiettivita`, troviamo due rappresentanti di tali insiemi: la varieta` costituita da 3 punti allineati • • • e quella costituita da 3 punti non allineati • • • Poiche` tali varieta` hanno funzioni di Hilbert diverse possiamo affermare che la fun- zione di Hilbert ci permette di classificare gli insiemi di cardinalita` 3. Consideriamo ora le varieta` di P2 costituite da 4 punti. E` immediato osservare che tra queste troviamo: l’insieme che non contiene 3 punti allineati • • • • e quello che contiene esattamente 3 punti allineati • • • • 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Enrico Carlini Contatta »

Composta da 160 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1029 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.