Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Individuo e gruppo di lavoro

Questa tesi analizza ed approfondisce il tema relativo all'individuo ed il gruppo di lavoro....

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione. La dimensione di gruppo e quella organizzativa sono qui trattate di pari passo, in quanto viste come parti integranti di un sistema che deve essere considerato nell'insieme per poter comprendere i fenomeni che investono le sue singole componenti. D'altra parte lo stretto legame tra gruppo e organizzazione, è stato evidenziato da vari autori, tra cui Leavitt e Likert (1972), i quali : “[…] hanno visto nel gruppo un modello dell'organizzazione globale con la possibilità di considerarla un insieme organizzato di gruppi.” (MASARATI M. E., 1986, p. 157); quindi anche l'oggetto gruppo di lavoro, è qui visto come qualcosa che non può essere isolato da un’analisi contestuale dell'organizzazione di cui è parte. Nel primo capitolo troviamo una descrizione storico-evolutiva dell'azienda presa in esame, indispensabile per una miglior comprensione delle dinamiche organizzative e psicologiche che l'hanno interessata; segue un paragrafo dedicato ad illustrare più nello specifico il metodo d’approccio adottato in questa ricerca e le principali correnti teoriche e metodologiche prese a riferimento. E’ quindi trattato il fenomeno della diversificazione culturale interna all'organizzazione, come fattore strettamente collegato allo svilupparsi della stessa e all'aumentare della sua complessità; un elemento che si vedrà poi riflettersi anche nel rapporto tra individuo e contesto lavorativo e forse ancor di più nelle contrapposizioni tra differenti gruppi, tenendo presente che spesso questi si identificano proprio con particolari sub-culture organizzative. In base a ciò è successivamente operato un parallelo tra due realtà socio-industriali, che pure convivendo nell'ambito della medesima organizzazione ed essendo collocate in aree geografiche fisicamente distanti solo poche decine di chilometri, sembrano in realtà lontanissime sia sul piano valoriale, che nel modo di intendere il rapporto tra individuo e lavoro. Ciò mette in luce anche quanto il contesto sociale allargato sia importante nel dare una certa impronta culturale ad un'organizzazione.

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Andrea Gronda Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12260 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.