Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pentaho e soluzioni di business intelligence

Oggi giorno il vero patrimonio per una azienda è rappresentato dalle informazioni di cui dispone. Basti pensare che negli ultimi anni la mole di dati che le aziende devono gestire è cresciuto di molte volte, dando luogo ad un flusso di dati enorme, nel quale si nascondono probabilmente informazioni strategiche e conoscenza. A questo punto, è necessario domandarsi se sia possibile gestire questo enorme flusso di dati; ovvero se sia possibile renderli accessibili, coerenti e analizzabili tramite modelli. Inoltre, risulta di fondamentale importanza giungere ad una stima delle tempistiche che questo processo riorganizzativo comporta.
Nel contesto economico-finanziario odierno, la crescita è la prima preoccupazione dei dirigenti e, in generale, dei responsabili alla guida di una importante azienda. Prendendo spunto dal concetto filosofico giapponese del Kaizen o miglioramento continuo, potremmo affermare che i mezzi migliori per conseguirla risiedono nella ricerca dell'innovazione e nel miglioramento della qualità dei prodotti e dei processi, in accordo con le normative europee.
La capacità di adattarsi, la velocità di reagire e rispondere alle mutevoli condizioni ambientali è la seconda preoccupazione dei dirigenti, e rappresenta per le aziende un fattore decisivo di sopravvivenza e di successo. Riuscire a prendere decisioni strategiche vincenti in tempi brevi diventa dunque una necessità se non una opportunità irrinunciabile.

La frenesia e la competitività che hanno portato alla globalizzazione del mercato, riducono i tempi dedicati ai processi decisionali di impresa, i manager spesso svolgono attività alquanto differenti tra loro, e spesso fogli elettronici e reports cartacei costituiscono l'unico supporto alle decisioni. Tali informazioni spesso sono di dettaglio e riferite ad un limitato orizzonte temporale. Inoltre, presentano diversi limiti:

- Incapacità di rappresentare in modo completo fenomeni e di diagnosticare in tempo gli eventi in atto, sia positivi che negativi;
- Incapacità di prevedere ed anticipare tendenze in atto;
- La staticità dei suddetti reports, orientati al solo utilizzo di fogli elettronici, in contrasto alla dinamicità degli eventi.

Risulta dunque evidente la necessità di un sistema che permetta in tempo reale l'analisi di indicatori sintetici sulla base di dati storici e che dia la possibilità di rappresentare i dati in modo chiaro ed efficace. Nasce, cioè, l'esigenza per le aziende di affiancare alla reportistica tradizionale un sistema dinamico che permetta un monitoraggio continuo delle variabili strategiche, in grado di dare supporto in maniera tempestiva alle attività di "decision making". In questo contesto si collocano i sistemi di Business Intelligence.

Obiettivo della tesi di laurea: introdurre l'importanza della adozione di un sistema di business intelligence in ambito aziendale, e l'implementazione di una parte di esso, grazie alle funzionalità offerte dalla piattaforma open source Pentaho. In particolar modo, verrà trattata la progettazione e lo sviluppo di reportistica a supporto del management, utilizzando alcuni degli strumenti offerti dalla piattaforma.
Questa tesi è il frutto dell'esperienza maturata durante il periodo di tirocinio presso l'azienda eBilling di Modena.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 La trattazione è organizzata nei seguenti capitoli: CAPITOLO 1:  importanza delle informazioni in ambito aziendale e traduzione dei dati in conoscenza nell’ambito del management;  introduzione dei concetti di base della Business Intelligence;  illustrazione dell’architettura di un sistema di Business Intelligence;  esposizione delle tecniche e metodologie capaci di estrarre da moli di dati, informazioni e tradurle in conoscenza. CAPITOLO 2:  presentazione della piattaforma Pentaho. Analisi degli strumenti messi a disposizione e delle funzio- nalità di Business Intelligence che offre;  analisi dei due tool maggiormente utilizzati in azienda per progettare, sviluppare e schedulare reporti- stica. CAPITOLO 3:  descrizione dettagliata del deploy della piattaforma;  illustrazione delle soluzioni approntate per soddisfare le esigenze e le policy aziendali  documentazione di tutte le configurazioni e le modifiche apportate alla piattaforma per raggiungere l’obiettivo desiderato. CAPITOLO 4:  presentazione di alcuni esempi di soluzioni di business intelligence approntate in azienda, frutto del lavoro svolto durante il periodo di tirocinio. Presentazione aziendale: Ebilling è la società leader in Italia per lo sviluppo e l’esercizio di soluzioni evolute di comunicazione persona- lizzata verso la clientela, facendo proprie le esigenze di innovazione e di competitività richieste dal mercato. Costituita nel marzo del 2001, Ebilling è cresciuta soprattutto nell’ambito dell’offerta di servizi in outsourcing relativi a processi di generazione documentale sia in modalità “batch” (estratti conto, lettere contabili, fatture, comunicazioni ai cittadini, etc…) che “on line” (lettere di caring prodotte da un CRM, contratti prodotti da un front office, etc…). L’approccio perseguito ed il posizionamento di Ebilling è volto ad offrire alle aziende servizi e competenze che possano essere erogate sia in modalità ASP che in House (presso il cliente). Nel 2009 il fatturato è stato di 11,3 mln euro mentre il forecast per il 2010 è di 12,7 mln euro. Gli assets e le competenze di Ebilling risiedono sia nell’area della System Integration che nell’area dell’Application Management e del BPO (processi E2E, incluso printing&delivery).

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Enrico Eboli Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1965 click dal 30/09/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.