Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'intervento italiano alla Guerra Civile Spagnola

Nella notte tra il 17 e il 18 luglio del 1936, il colpo di Stato delle truppe guidate dal generale Francisco Franco segnò l'inizio di una guerra civile che dilaniò la Spagna per i tre anni a seguire.
Fu spesso chiamata "Guerra Civile Europea" vistii risvolti internazionali della rivolta stessa. Anche l'Italia partecipò alla Guerra Civile, ma a differenza delle democrazie europee, intervenne su due fronti: Mussolini, temendo che l'intesa franco-spagnola potesse sconvolgere gli equilibri stabiliti nel Mediterraneo, decide di intervenire a favore dei ribelli fin dall'inizio delle ostilità con l'ausilio delle forze nazionalsocialiste guidate da Hitler.
Dall'altra parte, quella antifascista, l'intervento italiano, guidato dal leader di Giustizia e Libertà, Carlo Rosselli, appoggiò il legittimo governo repubblicano. Per comprendere il percorso attraverso cui la
Spagna approdò alla guerra fratricida nel 1936, bisogna ripercorrere le tappe politiche che precedettero l'insurrezione franchista.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Nella notte tra il 17 e il 18 luglio del 1936, il colpo di Stato delle truppe guidate dal generale Francisco Franco segnò l‟inizio di una guerra civile che dilaniò la Spagna per i tre anni a seguire. Fu spesso chiamata “Guerra Civile Europea” visti i risvolti internazionali della rivolta stessa. Anche l‟Italia partecipò alla Guerra Civile, ma a differenza delle democrazie europee, intervenne su due fronti: Mussolini, temendo che l‟intesa franco-spagnola potesse sconvolgere gli equilibri stabiliti nel Mediterraneo, decide di intervenire a favore dei ribelli fin dall‟inizio delle ostilità con l‟ausilio delle forze nazionalsocialiste guidate da Hitler. Dall‟altra parte, quella antifascista, l‟intervento italiano, guidato dal leader di Giustizia e Libertà, Carlo Rosselli, appoggiò il legittimo governo repubblicano. Per comprendere il percorso attraverso cui la Spagna approdò alla guerra fratricida nel 1936, bisogna ripercorrere le tappe politiche che precedettero l‟insurrezione franchista

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Stefania Iannello Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3017 click dal 07/10/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.