Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Assistenza infermieristica al neonato pretermine in TIN con problematiche respiratorie

La Tesi ha come oggetto la nascita prematura e l’assistenza infermieristica che il nascituro avrà in terapia intensiva neonatale nelle diverse complicanze che accomuna quest’ultimi. Le letture effettuate, e l’esperienza maturata durante il periodo di tirocinio condotto nel reparto di ostetricia al secondo anno di corso prima e nel reparto di terapia intensiva a tesi già avviata poi, hanno accresciuto progressivamente, insieme al patrimonio di informazioni acquisite, il mio interesse e le mie motivazioni per l’argomento sopra citato. Approfondendo le mie conoscenze, mi sono reso conto dell’ enorme vastità dei problemi che la nascita prematura porta con sé, poiché il nascere prima del tempo può rappresentare un fattore di rischio. Il lavoro di tesi prevede, inizialmente, la definizione di prematuro, facendo riferimento a siti web, dispense e testi vari, parti integranti della bibliografia. Seguirà una breve sintesi descrittiva della struttura del reparto di Terapia Intensiva Neonatale e la sua organizzazione interna. Poiché in un reparto di questo tipo è indispensabile la prevenzione delle infezioni, sarà fatta anche una descrizione accurata dei protocolli e delle linee guida sulle regole di igiene da rispettare per evitare maggiori complicanze ai neonati già gravemente compromessi. Successivamente, si soffermerà l’attenzione su quelli che sono i punti salienti dell’Assistenza Infermieristica, in particolare rivolta ai neonati prematuri con problematiche respiratorie, attraverso un’accurata ricerca delle varie strumentazioni e procedure assistenziali messe in atto per migliorare la salute del bambino. Per concludere, verrà preso in considerazione il concetto di “Care” ovvero il “prendersi cura”, volto al miglioramento dell’Assistenza Infermieristica al neonato, non solo dal punto di vista tecnico - fisico, ma anche dal punto di vista relazionale, etico e psicologico. In tutto ciò, l’infermiere riveste un ruolo importante nel “ricucire” il distacco materno avvenuto in maniera precoce e nel sostenere psicologicamente la famiglia che vive momenti di tensioni e di preoccupazioni per il proprio piccolo che lotta per vivere.

Mostra/Nascondi contenuto.
VIII Introduzione La Tesi ha come oggetto la nascita prematura e l’assistenza infermieristica che il nascituro avrà in terapia intensiva neonatale nelle diverse complicanze che accomuna quest’ultimi. Le letture effettuate, e l’esperienza maturata durante il periodo di tirocinio condotto nel reparto di ostetricia al secondo anno di corso prima e nel reparto di terapia intensiva a tesi già avviata poi, hanno accresciuto progressivamente, insieme al patrimonio di informazioni acquisite, il mio interesse e le mie motivazioni per l’argomento sopra citato. Approfondendo le mie conoscenze, mi sono reso conto dell’ enorme vastità dei problemi che la nascita prematura porta con sØ, poichØ il nascere prima del tempo può rappresentare un fattore di rischio. Il lavoro di tesi prevede, inizialmente, la definizione di prematuro, facendo riferimento a siti web, dispense e testi vari, parti integranti della bibliografia. Seguirà una breve sintesi descrittiva della struttura del reparto di Terapia Intensiva Neonatale e la sua organizzazione interna. PoichØ in un reparto di questo tipo è indispensabile la prevenzione delle infezioni, sarà fatta anche una descrizione accurata dei protocolli e delle linee guida sulle regole di igiene da rispettare per evitare maggiori complicanze ai neonati già gravemente compromessi. Successivamente, si soffermerà l’attenzione su quelli che sono i punti salienti dell’Assistenza Infermieristica, in particolare rivolta ai neonati prematuri con problematiche respiratorie, attraverso un’accurata ricerca delle varie strumentazioni e procedure assistenziali messe in atto per migliorare la salute del bambino. Per concludere, verrà preso in considerazione il concetto di “Care” ovvero il “prendersi cura”, volto al miglioramento dell’Assistenza Infermieristica al neonato, non solo dal punto di vista tecnico - fisico, ma anche dal punto di vista relazionale, etico e psicologico. In tutto ciò, l’infermiere riveste un ruolo importante nel “ricucire” il distacco materno avvenuto in maniera precoce e nel sostenere psicologicamente la famiglia che vive momenti di tensioni e di preoccupazioni per il proprio piccolo che lotta per vivere.

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Francesco Vari Contatta »

Composta da 100 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 29532 click dal 12/10/2011.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.