Skip to content

Polisensorialità d’acquisto. Vivere emozioni fruendo il consumo.

Informazioni tesi

  Autore: Daniela Chiarini
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Bologna
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Sociologia
  Relatore: Franco Bonazzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 233

Riassunto sintetico:
Il tema trattato nella dissertazione di tesi è la polisensorialità nel campo del marketing post moderno e legato, nello specifico, al marchio Lush, cosmetici freschi fatti a mano. Al centro del dibattito contemporaneo si sta affermando in maniera decisiva l’idea che non sia più possibile effettuare campagne di marketing utilizzando esclusivamente il senso della vista e quello dell’udito, ma che sia sempre più necessario programmare una compenetrazione di tutti e cinque i sensi facendo un riferimento particolare al senso dell’olfatto che riveste un ruolo decisivo nelle scelte d’acquisto poiché odori e profumi, richiamando inconsciamente alla mente momenti del passato e ricordi piacevoli, sviluppano potenzialità d’acquisto enormi.

Metodologia seguita:
Sono state effettuate 100 interviste a fedeli del mondo Lush utilizzando il supporto della Rete, in particolare: il forum non ufficiale Lush creato dai clienti stessi, molto attivo e dinamico e il social network Facebook. Le ragioni della scelta riguardano la facilità di reperimento e la crescente rilevanza dei rapporti mediati dal virtuale che portano oggi ad una maggiore veridicità delle informazioni veicolate in quanto lo schermo protettivo comporta maggior discernimento e libertà di espressione.

Principali risultati raggiunti:
La percezione dell’esperienza di acquisto diventa un momento emozionale capace di suscitare sentimenti ed affettività nei confronti di un brand, creando neo tribù post moderne che, scivolando nell’ottica temporale e spaziale, compongono gruppi di persone accomunate dalla stessa passione e dallo stesso amore nei confronti del marchio di riferimento. Questo approccio relazionale istituito col cliente è volto a incentivare il rapporto in termini di lunga durata e a promuovere una filosofia ecologica e animalista perfettamente in linea con l’ideologia dei consumi contemporanea che vede l’affermarsi del marketing etico e la responsabilità aziendale e del consumatore.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione La fase di sviluppo industriale, caratterizzante il secolo scorso, ha portato con sé, nell‟era post moderna, una tipologia di produzione meccanicistica fondata su prototipi standard uguali, in tutto e per tutto, tra loro. L‟economia di massa ha fatto dell‟uguaglianza e della standardizzazione i suoi ideali di produzione e di vendita, infondendo così nei consumatori la volontà di omologarsi e confondersi tra loro. Il nuovo frame dell‟individualismo, che caratterizza il mondo dei consumi odierno, colorando di differenziazioni e distinzioni ogni minimo dettaglio di ogni prodotto, si trova così ad essere in una posizione distonica rispetto al paradigma di base. L‟assunzione di una voce potente da parte del consumatore, risvegliatosi dal letargo decisionale nel quale ha vissuto forse per troppo tempo, gli permette di entrare nelle logiche direttive dei processi di produzione, di scegliere la direzione produttiva e di determinare il successo o la morte di alcuni prodotti o, addirittura, di aziende. Il potere di cui il consumatore è oggi rivestito è così importante da renderlo il nuovo centro delle disposizioni decisionali in termini di produzione. A lui viene chiesto quale modello preferisce, quale colore si sposa meglio con la linea di prodotti sponsorizzata, quale tipologia di comunicazione offre un maggior impatto emozionale sulla base di quel determinato bene. Il consumatore inizia a parlare e quindi a richiedere prodotti speciali, su misura, personalizzati, unici. In questa richiesta risiede non solo un cambiamento drastico della configurazione produttiva, ma anche un particolare essenziale che risiede nella capacità di creare emozioni, beni di consumo in grado di generare un collegamento ultra-materiale con il soggetto consumatore, in grado di catapultarlo nella dimensione sensoriale, nella sfera affettiva o ludica. Ciò permette di fuoriuscire dalla semplicistica concezione mercantile dei beni caricando questi ultimi di significati. All‟interno di questa nuova prospettiva, i paradigmi del marketing tradizionale non funzionano più, o meglio, necessitano di un nuovo supporto solido. Nasce allora il marketing dell‟innovazione, termine più ampiamente utilizzato per definire le nuove tipologie di marketing presenti oggi sul mercato (tribale, sensoriale, emozionale, estetico ecc…), accompagnato da tre dimensioni basilari: sentimento, divertimento e creatività. I beni di consumo oggi devono necessariamente possedere queste tre componenti caratteristiche per suscitare coinvolgimento nel consumatore.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

estetica
comunicazione d'impresa
marketing relazionale
emozioni
responsabilità sociale d'impresa
marketing tribale
marketing polisensoriale
polisensorialità
impresa etica
marketing etico
lush
marketing olfattivo
lovemarks
consumo sostenibile
consumatore 2.0
esperienza d'acquisto
marketing affettivo
marchio ecologico

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi