Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Iperomocisteinemia: cause e prevenzione

Nella tesi viene trattata l'Iperomocisteinemia, una condizione caratterizzata da un aumento della concentrazione plasmatica dell'omocisteina. Sono state analizzate dettagliatamente le cause, dai fattori genetici agli stili di vita responsabili di iperomocisteinemia, e ne sono state esaminate le conseguenze a livello multisistemico, con maggiore interesse e riferimento al sistema cardiovascolare e nervoso.
Infine sono state riportate delle linee generali di terapia e prevenzione.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE 1.1 STRUTTURA E FUNZIONE DELL’OMOCISTEINA L’omocisteina, la cui struttura è mostrata in Fig. 1, è un aminoacido non proteico, solforato, presente nel sangue in seguito alla perdita di un gruppo metilico da parte della metionina, un aminoacido essenziale, introdotto con la dieta e contenuto in alimenti come carne, uova, latte e legumi. Pertanto, non esiste alcuna tripletta di DNA che codifichi per l’omocisteina. Fig.1 - Struttura dell’omocisteina - In un organismo sano l’omocisteina prodotta viene nuovamente trasformata in metionina mediante una reazione di metilazione. Se questo processo di riconversione non avviene, o avviene solo parzialmente, l’omocisteina non trasformata si accumula sempre di più e, superando i valori fisiologici di concentrazione ematica, produce notevoli danni in vari organi. Attualmente, infatti, l’omocisteina è sotto i riflettori della ricerca medica perché ad un suo eccesso nell’organismo sembrano

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Kathleen Ortenzi Contatta »

Composta da 126 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2064 click dal 07/11/2011.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.