Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il cosiddetto ''obbligo di repechage'' nei licenziamenti individuali per ragioni economico-produttive

La presente tesi tratta di licenziamenti individuali, ma soprattutto del cosiddetto obbligo di Repechage che ha il datore di lavoro nei confronti del lavoratore licenziato per ragioni economico-produttive.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO PRIMO: “ IL LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO: IL PRINCIPIO DELL’ EXTREMA RATIO ” Il licenziamento individuale è una delle cause che determinano la risoluzione del rapporto di lavoro e, più esattamente, rappresenta l'esercizio del diritto potestativo di recesso da parte del datore di lavoro. Il licenziamento del prestatore di lavoro non può avvenire che per giusta causa ai sensi dell'art. 2119 c.c. ovvero per giustificato motivo ai sensi dell’ art. 3 legge n. 604/1966. La giusta causa di licenziamento ricorre quando il lavoratore ponga in essere comportamenti di tale gravità che non consente la prosecuzione neppure provvisoria del rapporto di lavoro: dunque un fatto grave, tale da determinare la possibilità di licenziare il lavoratore “in tronco”. Per quanto riguarda il giustificato motivo, occorre preliminarmente distinguere la natura soggettiva o oggettiva del motivo stesso. Secondo quanto espressamente sancito dall'art. 3 della L. 604/1966, l'ipotesi del giustificato motivo soggettivo ricorre ogni qualvolta sussiste un notevole inadempimento degli obblighi contrattuali da parte del lavoratore. Si realizza, invece, il giustificato motivo oggettivo quando il licenziamento del prestatore di lavoro è determinato da “ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa”; in tal caso non c’è un inadempimento del lavoratore, ma vi sono esigenze tecniche ed economiche 1

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Maria Caldiero Contatta »

Composta da 51 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1365 click dal 14/11/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.