Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La soggettività giuridica internazionale. Dallo Stato all'individuo.

Il presente lavoro nasce con lo scopo di rispondere ad una delle domande che gli studiosi di diritto internazionale oggi più si pongono, e cioè se l'individuo possa essere considerato titolare di diritti ed obblighi a livello internazionale, e quindi soggetto del diritto internazionale. Dopo aver delineato un veloce excursus dei principali soggetti (o presunti tali) del diritto internazionale, si analizza il ruolo dell'individuo nel diritto internazionale alla luce sia della prassi che di alcune sentenze di corti internazionali, oltreché sulla base della prassi effettiva.

Mostra/Nascondi contenuto.
Omne ius hominum causa constitutum est (D.1.5.2)

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Giuseppe Pascale Contatta »

Composta da 147 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1036 click dal 13/12/2011.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.