Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela dei minori nel campo degli audiovisivi: una sfida ancora aperta

La tesi vuole delineare una panoramica storico-evolutiva sulla normativa e sulla casistica relative alla tutela dei minori nel campo degli audiovisivi. Sono analizzati i media “classici” (cinema e televisione) e i cosiddetti “nuovi media” (internet, videogiochi e telefonia mobile).
Si nota la facilità di emanazione di leggi e norme ma allo stesso tempo emergono incongruenze nell’applicazione delle stesse. La situazione italiana è messa a confronto con sistemi tutelativi adottati in altri paesi europei ed extraeuropei. Infine si propongono metodi e tecniche atte, se non alla risoluzione, almeno al miglioramento della situazione attuale.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE La vita morale dell’uomo fa parte della materia dell’artista, ma la moralità dell’arte consiste nell’uso perfetto di uno strumento imperfetto. L’artista non ha bisogno di dimostrare nulla, poiché perfino la verità può essere dimostrata. 1 1 Oscar Wilde, Il Ritratto di Dorian Gray , Torino, Einaudi 2005, prefazione. 3

Diploma di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Mirco Talon Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 515 click dal 07/12/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.